Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:MASSA CARRARA10°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca sabato 23 giugno 2018 ore 13:56

Chef stellato travolto, ipotesi omicidio stradale

Alessandro Narducci, foto Sky tg 24

E' questa l'accusa a carico dell'automobilista che si è scontrato con lo scooter guidato da Alessandro Narducci. Il cordoglio di Carrara e del governatore Rossi



ROMA — E' stato indagato per omicidio colposo il trentenne che due giorni fa, a Roma, mentre era alla guida della sua Mercedes classe A, si è scontrato frontalmente con lo scooter guidato dal govane chef stellato Alessandro Narducci, figlio di Maurizio Narducci, direttore amministrativo dell'Accademia di Belle Arti di Carrara. Alessandro, 29 anni, e la collega e amica che viaggiava con lui, Giulia Puleio, 25 anni, sono morti sul colpo.

Alessandro Narducci era proprietario con Angelo Troiani del ristorante Acquolina, una stella Michelin.

"Era un giovane di grande talento e un bravissimo ragazzo - ha commentato a nome dell'amministrazione comunale di Carrara l'assessore Andrea Raggi - Suo padre lo adorava, parlava spesso di lui e dell sue doti professionali e personali. E' una vera tragedia".

"La morte non può mai lasciare indifferenti ma ancor meno quando arriva all'improvviso e colpisce un giovane di grandi capacità e potenzialità - ha dichiarato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - Esprimo tutto il mio cordoglio e le condoglianze della giunta regionale toscana alla famiglia Narducci, cui sono vicino in questo momento di indescrivibile dolore per la perdita del figlio Alessandro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus nella provincia sono 159, in flessione rispetto a ieri. Positivi sono emersi anche nei Comuni della Lunigiana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità