Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:MASSA CARRARA11°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità giovedì 26 ottobre 2023 ore 18:50

Il Pnrr porta in Toscana 13 miliardi di euro

tunnel tav
Il tunnel della Tav. L'alta velocità nel nodo fiorentino è fra le opere finanziate dal Pnrr

Sanità, infrastrutture, digitalizzazione: sono 12.208 i progetti con impatto sul territorio regionale finanziati. Ecco il punto sugli interventi



TOSCANA — Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) porta in Toscana fra fondi diretti e cofinanziamenti quasi 13 miliardi di euro che andranno a finanziare 12.208 progetti con impatto sul territorio regionale: è il punto tracciato oggi a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della giunta regionale toscana, proprio dal presidente Eugenio Giani.

Gli investimenti spaziano in vari ambiti, dalla sanità alle infrastrutture, dalla digitalizzazione alla cultura. Le risorse arrivano con il Piano nazionale di ripresa e resilienza e il piano nazionale per gli investimenti complementari: un contributo diretto di 8 milliardi e 216 mila euro e il resto cofinanziamenti, compresi gli interventi strategici nazionali, su porti e ferrovie

Il conto è provvisorio, perché i 12.208 progetti ad oggi censiti continuano ad aumentare. Il report tuttavia costituisce una nuova modalità di rappresentazione analitica e di sintesi degli investimenti e dei lavori in corso, con dettagli per missione e provincia.

La Regione svolge un ruolo di coordinamento e supervisione su progetti portati avanti da più soggetti: “Si tratta di interventi capaci di accrescere la qualità di vita dei toscani, oltre ad essere volano di sviluppo - sottolinera Giani -.  Un’autentica onda che si trasformerà in cantieri di qui a poco. Anzi, ad oggi l’85% dei lavori che interessano i lavori pubblici, ovvere opere ed impiantisca, è partito e il 40% è già concluso”.

Eugenio Giani

Eugenio Giani

"Sono Pnrr - riepiloga il presidente - le linee delle tranvia fiorentina che arriveranno a Campi Bisenzio e a Bagno a Ripoli. E’ Pnrr, a Firenze, la stazione Circondaria in superficie sopra la sotterranea Belfiore per l’alta velocità e la stazione ferroviaria Guidoni, che collegherà tranvia e treni per Pisa.

Non solo: “Ma nel Pnrr – ricorda Giani – ci sono anche interventi ferroviari che riguardano la costa toscana, il doppio binario da Pistoia a Montecatini, tantissimi progetti di rigenerazione urbana, i 93 milioni assegnati agli enti che gestiscono l’edilizia residenziale pubblica, opere di risanamento idraulico con casse di espansione da Pistoia a Figline Valdarno e il potenziamento delle connessioni veloci ad internet da tutta la Toscana”.

Nel dettaglio 1,4 miliardi di euro di fondi Pnrr e cofinanziamenti saranno investiti su digitalizzazione, cultura e imprese, altri 2,8 miliardi per ambiente, agricoltura e mobilità sostenibile. 

Su ferrovie e porti saranno concentrati ancora 2,8 miliardi, 1 miliardo e 700 milioni per istruzione e ricerca, un miliardo e 300 milioni su lavoro, sport e coesione territoriale mentre 974 milioni saranno destinati alla sanità. A queste risorse si aggiungono 1,7 miliardi di fondi del Piano nazionale per gli investimenti completamenti ed ulteriori cofinanziamenti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente sul lavoro in una ditta di Carrara. L'uomo è stato soccorso dal personale sanitario e trasportato in codice rosso all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità