Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MASSA CARRARA15°18°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità lunedì 06 giugno 2022 ore 19:57

Resta incastrato nella pressa del fieno, muore vicesindaco

L'incidente è avvenuto in un terreno agricolo non lontano dalla sua abitazione. La vittima, Massimiliano Zani, aveva 47 anni



FILATTIERA — Terribile tragedia in un terreno agricolo: per cause ancora in corso di accertamento, un uomo di 47 anni, Massimiliano Zani, vicesindaco del paese, ha perso la vita rimanendo incastrato, per cause in corso di accertamento, in una pressa per la lavorazione del fieno.

Secondo i primi riscontri delle forze dell'ordine, Zani, dipendente di Gaia, la società che gestisce il servizio idrico, al momento dell'incidente stava lavorando in un terreno agricolo situato nelle vicinanze della sua abitazione. Scattato l'allarme del 118, sono intervenuti sul posto i mezzi del 118, compreso un elicottero Pegaso, ma il vicesindaco era ormai spirato per i traumi riportati. Lascia una moglie e 3 figli. Zani era molto conosciuto e apprezzato dalla comunità di Filattiera e della provincia di Massa ed era coordinatore di Italia Viva per la Lunigiana.

"Siamo senza parole per l'accaduto - si legge in una nota della società Gaia - Tragedia del genere non dovrebbero mai capitare. Oggi perdiamo un giovane uomo, prezioso per tutta la comunità lunigianese, e per tutta la nostra azienda".

"La scomparsa di Massimiliano Zani, vice sindaco di Filattiera e coordinatore di Italia Viva per l'area della Lungiana, è una tragedia terribile che mi lascia sconvolta e profondamente addolorata - ha commentato la vicepresidente della Regione Stefania Saccardi - Sono vicina alla moglie e ai tre figli, alla sindaca Annalisa Folloni, all'intera comunità di Filattiera di cui Massimiliano era parte e integrante e stimolo vitale, come amministratore, come attivista politico e come lavoratore. A loro va il cordoglio mio e della giunta regionale. Il dolore fortissimo per la perdita di un amministratore, di un compagno di partito e di un amico  non ci deve far arretrare ma anzi spronarci ancora di più nell'impegno per la sicurezza in agricoltura".

Anche il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo ha espresso cordoglio per la morte di Zani, così come la Asl Toscana Nord Ovest: "La direzione aziendale insieme alla direzione territoriale e ospedaliera nell'ambito di Massa Carrara - scrivono i vertici in una nota - esprime le proprie condoglianze alla famiglia e si stringe ai suoi cari ricordando, in questo momento di grande dolore per tutta la comunità, la disponibilità e la capacità di amministratore sempre dimostrate da Zani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La curva dei contagi resta stabile a 120 positivi giornalieri nella provincia di Massa Carrara dove non sono stati segnalati nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca