Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:MASSA CARRARA23°28°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Cronaca martedì 18 ottobre 2022 ore 19:15

Disperso in mare, è suo il corpo rinvenuto in Liguria

ricerche disperso mare
Per le ricerche del giovane disperso erano stati impiegati anche i sonar

Il test del Dna ha identificato il cadavere recuperato nelle acque spezzine: è del giovane turista tedesco scomparso dopo un tuffo a Marina di Massa.



LA SPEZIA — E’ del turista tedesco di 20 anni disperso in mare dopo un tuffo nelle acque di Marina di Massa il cadavere recuperato il 2 Ottobre scorso nello specchio marittimo antistante La Spezia, in Liguria. A confermarlo è l’esito del test del Dna effettuato sulla salma su disposizione delle procure di Massa e di La Spezia.

Il giovane risultava disperso da quando, 27 Settembre scorso, si era tuffato all’alba dal pontile insieme a un coetaneo: quest’ultimo era tornato a riva, mentre lui non era più riemerso.

A individuare il corpo in mare era stato un diportista che aveva lanciato l’allarme. La salma era irriconoscibile. Il Dna le ha dato un'identità: è quella del giovane tedesco disperso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ordinanza firmata dal presidente della Regione Eugenio Giani vieta il lavoro nei campi e sotto il sole, nelle ore più calde dei giorni a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità