Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:MASSA CARRARA23°28°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Attualità giovedì 16 marzo 2023 ore 17:30

La costa toscana si rimette in forma contro l'erosione

spiaggia

Più sabbia, riprofilature e in una parola rimodellamento: ci sono i fondi per gli interventi di manutenzione del litorale. Ecco dove e per fare cosa



TOSCANA — Via al rimodellamento della costa toscana, che con più sabbia e riprofilature si rimette in forma in vista dell'estate contro l'erosione costiera. I fondi ci sono, perché la giunta regionale ha appena approvato il primo stralcio del Documento operativo per la Costa 2023.

Le risorse liberate ammontano a oltre 3 milioni di euro destinati a 13 interventi a cui è stato concesso un contributo regionale più circa 270mila euro finanziati da alcuni Comuni. 

Tutte le opere, dove e che cosa

Nel Comune di Campo dell’Elba sono previsti due interventi sia a Marina di Campo (170mila euro) che in località Seccheto (circa 132mila euro).

Due manutenzioni anche sulle spiagge di Follonica, per il ripristino dell’arenile (45mila euro) e per la manutenzione della barriera soffolta (465mila euro). 

Rimanendo in Maremma, altri lavori sono a Scarlino per la sistemazione di tutto il litorale (200mila euro), a Capalbio per la manutenzione degli arenili a Macchiatonda (200mila euro) e a Orbetello con 500mila euro per manutenzione, ripristino e rimodellamento in località Camporegio, nonché a Castiglione della Pescaia dove con 570mila euro è prevista la riprofilatura straordinaria di tratti della spiaggia delle Rocchette ette e Punta Capezzolo.

Altri due interventi riguardano poi Pisa: la manutenzione straordinaria delle scogliere a Marina (210mila euro) e la riprofilatura della spiaggia di Ghiaia (60mila euro). A Vecchiano con circa 37mila euro si procederà al ripristino dell’arenile.

Ancora, nel Livornese a Rosignano Marittimo è in programma la riprofilatura della spiaggia di Vada-Mazzanta (250mila euro). 

Massa, ancora, 500mila euro vanno alla riprofilatura della spiaggia con sedimenti geologici inorganici in zona Ronchi. 

Finanziamenti e pianificazione

Con le risorse messe in campo dalla Regione, come spiegato dal presidente Eugenio Giani, è finanziato "il 90% dell'importo totale degli interventi individuati, permettendo così di approvare un piano di interventi da 3,3 milioni di euro di interventi specifici mirati, da realizzarsi in tempi brevissimi".

Il ripascimento è accompagnato da piani di prospettiva: "I cambiamenti climatici rendono più severi i fenomeni erosivi - osserva l'assessora regionale all'ambiente Monia Monni - ed è per questo che abbiamo prodotto un Master Plan che li pianifica e li progetta in maniera puntuale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ordinanza firmata dal presidente della Regione Eugenio Giani vieta il lavoro nei campi e sotto il sole, nelle ore più calde dei giorni a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità