Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 15:30

Contro i rincari boom di orti in giardini e balconi

persona con verdure in mano

La qualità di un prodotto a millimetro zero e il risparmio di non doverlo comprare: più di 4 toscani su 10 riscoprono il loro pollice verde



TOSCANA — Contro i rincari arriva in Toscana un boom di orti e orticelli fra giardini e balconi privati, per non dire di quanti si cimentano negli appezzamenti urbani: sono più di 4 su 10, il 41%, i toscani che riscoprono il loro pollice verde coltivando in proprio non solo basilico e prezzemolo, ma anche radicchi e cavoli, pomodori e limoni.

Il dato arriva dal primo rapporto Coldiretti/Censis “Gli italiani e il cibo nelle crisi e oltre”, che ha messo a fuoco le strategie anti crisi messe in campo dalle famiglie alle prese con gli aumenti di prezzo che incidono pesantemente anche sui generi di prima necessità, alimentari in testa.

E allora il fai da te delle microproduzioni regala ai consumatori un doppio vantaggio: la qualità di un prodotto a millimetro zero, e il risparmio di non doverlo comprare in negozio o al mercato. Protagonisti con terricci e sementi sono soprattutto giovani e anziani, mentre trasversale quanto a età è la preferenza dei prodotti a filiera corta opzionati da quasi 7 consumatori su 10 (69%). Il 50% dei toscani tra l'altro acquista nei mercati contadini prodotti freschi e che durano più a lungo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico il bollettino dei decessi che registra 14 morti in 6 province toscane. Stabili i pazienti in terapia intensiva, calano i ricoveri ordinari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità