Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cultura mercoledì 04 marzo 2015 ore 16:25

Una vetrina sul Mediterraneo

Alla scoperta dei prodotti tipici, artigianali ed enogastronomici, dell'area del meditarraneo da venerdì 6 a domenica 8 marzo, in piazza Alberica



CARRARA — Le differenze climatiche e le vicende storiche che si sono susseguite nei secoli hanno caratterizzato abitudini e tradizioni che si sono poi radicate nei territori. In questo ampio e variegato panorama, fatto di eccellenze artigianali e prodotti enogastronomici riconosciuti a livello internazionale, “Vetrina sul Mediterraneo” vuole offrire un viaggio tra i sapori, gustando prodotti unici, dalla paella spagnola alle specialità toscane, pugliesi e siciliane.

In vista dell’8 marzo, sarà possibile trovare originali idee regalo per la donna del cuore; nella giornata di domenica il mercato si colorerà di giallo, con un allestimento tutto speciale e dedicato alla Festa della Donna.

Grazie al coinvolgimento di qualificati operatori provenienti da diverse aree geografiche “Vetrina sul Mediterraneo” vuole valorizzare questo importante patrimonio di prodotti tipici e tradizionali, con una selezione di offerte che siano anche espressione della cultura e delle tradizioni dei territori di provenienza. Questa formula nata negli ultimi anni, come spiegano gli organizzatori, sta riscuotendo sempre maggiore successo: passeggiare tra i banchi sarà l’occasione per scoprire l’arte culinaria, le produzioni artigianali e la cultura delle regioni che si affacciano sul Mediterraneo.

"Dopo il mercato francese, quello dedicato alla Sardegna e la festa del Cioccolato", commenta l’Assessore al Turismo e Commercio Fabio Traversi, "prosegue la collaborazione del Comune con questa società che organizza nelle maggiori città italiane iniziative che propongono prodotti tipici di qualità. L’auspicio è che anche questa volta siano tre giorni di festa per la città, con una ricaduta positiva soprattutto per il settore commerciale locale, per la cui promozione queste manifestazioni sono pensate."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel fine settimana al sito naturalistico si moltiplicano le visite guidate tematiche in occasione dei giorni del Fondo Ambiente Italiano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca