Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:38 METEO:MASSA CARRARA10°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, la standing ovation per Angela Merkel in parlamento

Cronaca mercoledì 01 settembre 2021 ore 16:15

Pusher alla stazione con la droga tra le rotaie

carabinieri al nascondiglio
Il nascondiglio

E' la seconda volta che i carabinieri arrestano lo spacciatore nello stesso luogo, col medesimo nascondiglio nelle condotte a bordo binari



CARRARA — Lui l'ha rifatto, i carabinieri lo hanno riarrestato. Il nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Carrara ha arrestato per la seconda volta lo stesso spacciatore che, non pago del precedente arresto a Marzo scorso, continuava a nascondere la droga lungo i binari della stazione ferroviaria di Avenza, nel tratto verso il passaggio a livello di via del Bravo.

Notato il riprendere del viavai in quella zona, i carabinieri non ci hanno messo molto a scoprirne l'origine, forti dell'esperienza di primavera. All'epoca il pusher era stato arrestato con un complice. Quest'ultimo era finito in carcere, mentre per lui era scattato il divieto di dimora sul territorio di Massa Carrara. E in effetti l'uomo adesso vive in Liguria, ma quotidianamente faceva la spola per preservare la piazza di spaccio e la clientela.

Tutto come prima, con la cocaina nascosta nello stesso punto tra i cavi dell'alta tensione, all'interno delle condotte a bordo dei binari, così che nessuno potesse appropriarsene senza passare un guaio. E sì che, già sorpreso in passato su territorio apuano malgrado i divieti dai carabinieri di Fossola, la misura a suo carico era stata inasprita con obbligo di firma due volte al giorno dai militari a Sarzana.

A nulla sono valse nemmeno queste ultime restrizioni, tanto che il giovane ieri pomeriggio è stato individuato dal personale del nucleo operativo dei carabinieri che si era appostato nella zona proprio per coglierlo sul fatto. Lo spacciatore, appena giunto sul posto si è diretto tra la vegetazione dove teneva a portata di mano una piccola riserva di cocaina e l'ha divisa in dosi. Quindi ne ha venduta una a un cliente. 

Quindi ha nascosto altra droga sotto le pietre proprio a bordo dei binari, cercando poi di mescolarsi tra i passeggeri in attesa alla stazione ferroviaria. A quel punto è stato bloccato da una pattuglia in uniforme. Il cliente sarà segnalato in prefettura. La droga che aveva appena acquistato è stata recuperata così come quella nascosta dallo spacciatore, nuovamente arrestato. Stavolta andrà in carcere dove ancora si trova il suo complice.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Riapre sabato prossimo l'hub vaccinale al padiglione 5 del centro servizi. Ecco cosa accade per chi aveva prenotato al vecchio ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità