comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:54 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 05 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, torna in funzione il Mose

Attualità martedì 19 maggio 2020 ore 15:49

La cocaina sotterrata nel vigneto

I carabinieri di Carrara hanno sequestrato tre etti di cocaina e arrestato un pusher. La droga se venduta avrebbe fruttato circa 40mila euro



CARRARA — Tre etti di cocaina e oltre 6mila euro sequestrati nel blitz dei carabinieri di Carrara. Duro colpo allo spaccio di droga: a finire in manette un uomo di 36 anni originario del Marocco, trovato in possesso di tre etti di cocaina che aveva nascosto sottoterra.

I carabinieri sono riusciti ad arrestare il pusher dopo le indagini partite dalle segnalazioni di alcuni cittadini preoccupati dal via vai nel momento del lockdown. I militari sono così riusciti ad arrivare in quel casolare tra i vigneti dove viveva il 36enne. Durante il blitz sono state trovate alcune dosi di cocaina nel giubbotto dell'uomo e diverse banconote.

Poi durante la perquisizione esterna i carabinieri hanno dissotterrato un barattolo di vetro chiuso ermeticamente con dentro buste di cocaina per tre etti. Trovate anche varie mazzette di banconote nascoste in giro per la casa, alla fine, sono stati sequestrati 6700 euro in contanti.

L’uomo è risultato un 36enne regolare con il permesso di soggiorno poiché sposato con una donna italiana, è stato quindi portato in caserma ed è stato dichiarato in arresto per “detenzione illecita di stupefacenti”. Adesso l'uomo si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità