Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:MASSA CARRARA21°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità venerdì 21 maggio 2021 ore 18:05

"Covid, è presto per tornare alla normalità"

Il polo vaccinale a CarraraFiere
Il polo vaccinale a CarraraFiere

Il monito, col rinnovato appello alla prudenza pur se il virus allenta la presa, arriva dal sindaco De Pasquale che fa il punto sullo stato dei contagi



CARRARA — E' vero, il Covid sul territorio sta allentando la presa ma è presto per tornare alla normalità: questo il senso del messaggio con cui il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale fa il punto, come ogni venerdì, sullo stato dei contagi e delle vaccinazioni nel territorio comunale. 

"Secondo i dati dell’azienda Usl Toscana Nord Ovest - illustra - oggi abbiamo 153 casi attivi, 37 in meno della scorsa settimana. Si tratta di 139 persone in isolamento domiciliare, 3 ricoverate e 11 in Rsa. Mentre nella nostra città il 35,6% delle persone ha ricevuto almeno una dose di vaccino, prosegue l’attività di somministrazione a CarraraFiere". 

"Con oggi - spiega ancora il sindaco - si completa il percorso di prenotazione per gli over 40. Dalle 17 infatti possono fissare l’appuntamento per la vaccinazione i nati negli anni 1980 e 81. Inoltre ancora fino a domani, sabato 22 maggio, gli over 60 avranno la possibilità di effettuare una prenotazione last minute e ricevere la prima dose entro lunedì 24 maggio. Si tratta di una misura che punta a incentivare chi, in questa fascia di età, non si è ancora attivato per la vaccinazione. Al momento non sono previsti appuntamenti per le persone sotto i 30 anni: dalla Regione Toscana fanno sapere che la campagna prosegue in base alle direttive del commissario straordinario per fasce di età e gravi patologie". 

"Con l’accelerazione della campagna vaccinale e la flessione di decessi e contagi - prosegue il primo cittadino - l’ultimo decreto della presidenza del consiglio dei ministri ha ulteriormente allentato le misure restrittive. Il coprifuoco è passato dalle ore 22 alle 23. Dalla prossima settimana, e in particolare da lunedì 24 maggio, le attività delle palestre potranno ripartire, ovviamente in conformità ai protocolli e alle linee guida. Per il mese di giugno sono già state annunciate nuove riaperture".

"Tutte queste notizie confermano che sicuramente il trend è in miglioramento e che possiamo tornare ad assaporare una maggiore libertà, ma sempre con prudenza. Certo per parlare di ritorno alla normalità è ancora presto. Vi rinnovo quindi l’invito ad attenervi sempre alle norme di contenimento dei contagi, avendo cura di indossare la mascherina, di lavarvi spesso le mani e mantenere le distanze. La battaglia contro il coronavirus - conclude De Pasquale - non è ancora finita".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protezione civile ha esteso l'allerta meteo. Codice giallo per temporali fino alle 20 di domani sulla provincia Apuana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità