Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:MASSA CARRARA18°24°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 03 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
La mamma di Impagnatiello: «Mio figlio è un mostro, chiedo perdono alla famiglia di Giulia»

Lavoro venerdì 24 marzo 2023 ore 16:49

Il Comune seleziona e assume per il Pnrr

Selezioni per 12 nuove assunzioni tra diplomati, laureati e agenti di polizia municipale e l'individuazione del dirigente del settore Ambiente e Marmo



CARRARA — La giunta ha approvato la riorganizzazione della struttura gestionale del Comune di Carrara, tra le varie novità la creazione del settore 'Lavori pubblici e attuazione del Pnrr'. 

Sono attualmente in corso le selezioni per dodici nuove assunzioni tra diplomati, laureati e agenti di polizia municipale, oltre quella per l'individuazione del dirigente del settore Ambiente e Marmo.

“Si tratta di un provvedimento che crediamo avrà un grande impatto per rendere più efficiente e funzionale la macchina comunale - spiega la sindaca Serena Arrighi che ha tra le sue deleghe anche quella alle Risorse umane -. Anzitutto, dunque, il nuovo organigramma prevede l'aumento, temporaneo e finalizzato all’attuazione del Pnrr la creazione di un settore ad hoc e di conseguenza l'aumento del numero dei dirigenti comunali come previsto dalla normativa speciale in materia. Parallelamente abbiamo deciso di riallocare alcune funzioni strategiche come personale, tributi, entrate diverse, lavori pubblici in settori diversi da quelli storici, anche per favorire il principio della rotazione che è previsto dalla legge in materia di trasparenza. Oltre a ciò la riorganizzazione prevede l'introduzione di un livello intermedio di coordinamento degli uffici mediante l’istituzione di una nuova struttura di media dimensione, il servizio, che coordini una parte consistente o l’intero insieme degli uffici che compongono il settore, la cui titolarità è da attribuire alle posizioni organizzative che in tal modo vedono ampliata, arricchita e valorizzata la propria funzione di direzione e coordinamento. Infine con questo provvedimento andiamo a razionalizzare le unità operative esistenti con l'obiettivo di mitigare l’eccessiva parcellizzazione delle funzioni e mansioni ed evitare la dimensione quasi unipersonale di alcune di esse, creando maggiore flessibilità ed efficacia nell’utilizzo del personale. Completato questo necessario passaggio in giunta gli aspetti più tecnici della riorganizzazione saranno in capo al segretario generale e ai dirigenti e passeranno ovviamente anche dal confronto continuo con le organizzazioni sindacali. Parallelamente, lo ricordo, sono attualmente in corso le selezioni per ben dodici nuove assunzioni tra diplomati, laureati e agenti di polizia municipale, oltre quella per l'individuazione del dirigente del settore Ambiente e Marmo che avrà un incarico a tempo determinato come previsto dall'articolo 110 del Tuel”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Catanese d'origine, il dirigente superiore è in polizia di Stato dal 1992, assegnato alla questura veronese. Poi la lunga carriera, ora è a Massa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca