Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:MASSA CARRARA14°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Orietta Berti: «Ho sentito tanti stonare, credono che cantare sia facile»

Cronaca martedì 05 gennaio 2021 ore 17:37

In giro sull'auto rubata col coprifuoco

carabinieri

Uno dei due giovani, in arrivo da La Spezia, ha fornito ai carabinieri false generalità. La patente gli era stata ritirata una settimana fa



CARRARA — Hanno varcato i confini provinciali e regionali spostandosi da La Spezia a Carrara, per di più su un'auto rubata e durante il coprifuoco. Non paghi, uno di loro ai carabinieri che li hanno controllati ha fornito false generalità e si è poi scoperto che la patente gli era stata ritirata una settimana fa.

A dar conto della vicenda sono proprio i carabinieri che li hanno sanzionati. Secondo la ricostruzione dei militari il trentasettenne, alla guida del veicolo, sarebbe stato sprovvisto di documenti e si sarebbe presentato con un nome falso: la patentegli era stata ritirata la settimana precedente per guida instato di ebbrezza. 

Il più giovane sarebbe risultato in passato denunciato per reati di droga e contro il patrimonio. Entrambi sarebbero stati multati già altre volte durante il confinamento per aver violato le misure anti Covid-19. Restituita l'auto al legittimo proprietario, è scattata per i due la denuncia per ricettazione in concorso, nonché la multa di 533 euro a testa per aver violato le restrizioni Covid. Il 37enne è stato denunciato anche per false generalità a pubblico ufficiale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità