Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:48 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Cronaca mercoledì 17 novembre 2021 ore 17:46

Ladro seriale esce dal carcere e torna a colpire

carabinieri
I carabinieri sul luogo del furto

Era il terrore dei parcheggi dei supermercati, dove derubava i clienti che caricavano la spesa in auto. Preso due anni fa, è stato di nuovo arrestato



CARRARA — E' tornato nello stesso posto in cui era stato arrestato due anni fa, e l'azzardo gli è costato un nuovo arresto. Lui è il terrore dei parcheggi dei supermercati, un ladro seriale che, sfruttando la distrazione di chi è intento a caricare la spesa, in pochi istanti fa sparire tutto quanto si trova sulle auto in sosta. 

Due anni fa nel parcheggio del supermercato a Turigliano era finito in manette dopo aver rubato un tablet da un'ambulanza, intervenuta sul posto per soccorrere una signora. E stavolta ha replicato una dinamica simile. I carabinieri che lo hanno riarrestato gli hanno trovato addosso un costoso smartphone che aveva appena rubato dal furgone di un addetto alle consegne a domicilio.

Dopo il primo arresto, l'uomo era rimasto in carcere. Riguadagnata la libertà, ha ripreso da dove era stato interrotto. Una volta preso lo smartphone, il 33enne si era dileguato in bicicletta. Quando la vittima del furto ha chiamato i carabinieri di Fossola, i militari si sono messi sulle sue tracce. 

Le telecamere di videosorveglianza si sono rivelate determinanti. I carabinieri lo hanno riconosciuto subito e in meno di mezz'ora lo hanno rintracciato. Lui ha tentato di scappare, ma è stato inutile. Quando è stato perquisito, è saltato fuori il telefonino insieme ad alcuni utensili sulla cui provenienza sono in corso accertamenti.

Ora l'uomo dovrà rispondere di furto aggravato. Il processo è stato rinviato a metà Febbraio dell’anno prossimo. Nel frattempo nei suoi confronti è stato disposto il divieto di dimora ed è stato allontanato dalla provincia di Massa-Carrara.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi nelle ultime 24 ore hanno una concentrazione preponderante a Carrara dove se ne registrano 34. Ecco tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità