Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:48 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Attualità giovedì 18 novembre 2021 ore 08:47

Il marmo è anche buono nell'asta benefica

scultore

Una esposizione collettiva gratuita e poi la vendita delle opere a sostegno dell'associazione che si occupa di adozioni e affidi dei bambini



CARRARA — Alla Gallery Maac Marmi una collettiva d’arte per sostenere, attraverso l’asta dell’Immacolata, l’attività dell’associazione M'aMa-Dalla Parte dei Bambini che si occupa di adozione ed affidi. Prosegue l’innovativa e bella esperienza della Maac Marmi di via Finelli, nel centro storico di Carrara, diventata in poche settimane un nuovo punto di riferimento per l’arte contemporanea legata al territorio e all’utilizzo artistico della pietra del marmo. 

Nel nuovo concept di Maac Marmi, azienda giovane che affonda le sue radici nella storia centenaria della famiglia da sempre legata al marmo, è uno spazio dove lavorare, incontrare e progettare ma anche ammirare lasciando che turisti ed appassionati d’arte possano entrare liberamente.

Inaugurato lo scorso mese, lo spazio espositivo della Maac Marmi curato da Emma Castè ospita, a partire da questo weekend, con inaugurazione sabato 20 Novembre alle 16,30, la collettiva di artisti del calibro di Arianna Cordiviola, Michele Monfroni, Francesca Menconi, Alberto Gasparotti, Ilaria Bertagnini e Andrea Polenta. 

In esposizione anche 817Venezia, l’atelier artigianale protagonista anche nell’ultimo Red Carpet della Mostra del Cinema di Venezia. La collettiva si connota come un evento d’arte benefico che culminerà con l’asta delle opere in esposizione, in programma l’8 Dicembre, giorno dell’Immacolata, a sostegno delle attività dell’associazione M'aMa-Dalla Parte dei Bambini. 

Al vernissage partecipano, insieme agli artisti, la presidente della Rete delle Mamme Matte Emilia Russo in rappresentanza del gruppo di professioniste del sociale e mamme adottive, affidatarie, biologiche. La mostra è aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19. L’ingresso è libero.

il maac


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi nelle ultime 24 ore hanno una concentrazione preponderante a Carrara dove se ne registrano 34. Ecco tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità