Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:28 METEO:MASSA CARRARA20°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Carpi, tromba d'aria si abbatte sull'aeroporto: aerei ultraleggeri distrutti

Spettacoli mercoledì 29 giugno 2016 ore 12:30

Odissea, un racconto mediterraneo

In scena il primo luglio a partire dalle ore 21.30 in Piazza San Francesco interpretato da Paolo Rossi con il progetto e la regia di Sergio Maifredi



CARRARA — Lo spettacolo trae spunto dal personaggio della maga Circe, che Odisseo incontra dopo che il dio Eolo ha dato a Odisseo l’otre che imprigiona i vènti contrari al ritorno ad Itaca. I compagni di Odisseo aprono l’otre, i venti si scatenano e tutti restano in balìa del mare per nove giorni. I giganti Lestrigoni massacrano parte dei compagni di Odisseo, indi finalmente giungono all’isola di Circe. La bella dea sperando di trattenere Odisseo ed i suoi trasforma gli uomini in porci facendo loro scordare il ritorno. Ma Odisseo riuscirà a liberare i suoi compagni ed a riprendere il viaggio.

Paolo Rossi trova infiniti spunti da questo canto per chiosare ogni suo pensiero sulle donne di Omero,e non solo. Il suo spettacolo sa restituirci anfratti dell’Odissea che altrimenti rischiano di perdersi, fagocitati dall’insieme, ma i racconti delle pozioni magiche di cui si servono le dee e delle erbe usate per la confezione delle stesse, aggiunto al sarcasmo con cui Paolo sa giocare sulle debolezze umane, rendono lo spettacolo davvero divertente e contemporaneo.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore. Per il secondo giorno consecutivo sono 10 i tamponi positivi emersi nella provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS