Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:MASSA CARRARA11°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 20:01

Scultura vestita di luce per le malattie rare

la statua illuminata

La città aderisce alla giornata dedicata alle patologie meno diffuse illuminando di verde, blu e magenta la statua di Dunchi a Turigliano



CARRARA — Un abito di luce verde, blu e magenta per accendere l'attenzione sulle malattie rare: è quello che domenica 28 febbraio vestirà a Carrara la scultura Armonia di luci e ombre di Nardo Dunchi, collocata al centro della rotatoria tra il viale XX Settembre e la statale Aurelia in località Turigliano.

La giunta comunale, con la delibera 30 dello scorso 9 febbraio, ha concesso il patrocinio al progetto La Toscana si illumina per le Rare, la campagna di sensibilizzazione organizzata dal Forum Toscano Associazioni Malattie Rare in occasione della XIV Giornata delle Malattie rare patrocinata da Regione Toscana e Anci Toscana.

Anche Carrara, assieme ad altri Comuni toscani, illuminerà uno dei suoi monumenti in segno di solidarietà ai malati rari: come ha ricordato il sindaco Francesco De Pasquale sono oltre 300 milioni nel mondo le persone affette da malattie rare, di cui il 75% sono bambini. E’ doveroso, quindi, accendere una luce sulla loro condizione e unire le forze per sostenerli. L’illuminazione del monumento di Dunchi è resa possibile grazie alla collaborazione di Nausicaa spa, la società multi servizi del Comune.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La ragazza a cui è stato inoculato sovradosaggio di siero anti Covid sta meglio ma è spaventata. Così la madre non esclude azioni per un risarcimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità