Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:MASSA CARRARA21°25°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità sabato 05 giugno 2021 ore 14:00

Un ponte osservato speciale dalla politica

Torano
Torano

Dopo l'allarme per la condizione delle infrastrutture rilanciato dagli autotrasportatori, finisce in Regione lo stato del viadotto Pulcinacchia



CARRARA — C'è un ponte nel territorio di Carrara osservato speciale dalla politica. È il viadotto Pulcinacchia, sopra Torano, il cui stato finisce in Regione dopo l'allarme per la condizione delle infrastrutture rilanciato dagli autotrasportatori che arrivano a minacciare il blocco del traffico. A intervenire annunciando un'interrogazione urgente è il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Vittorio Fantozzi, informato della vicenda dal coordinatore comunale dei meloniani a Carrara Lorenzo Baruzzo.

“Le condizioni del ponte sono allarmanti - afferma - visto che i ferri dell’armatura spuntano dal cemento malandato. L’allarme lanciato dagli autotrasportatori è rimasto fino ad ora inascoltato da parte del Comune di Carrara. La Regione, in collaborazione con il Comune, deve compiere una urgente valutazione dei rischi e garantire la sicurezza per le centinaia tra auto e camion che quotidianamente transitano sul viadotto. Servono verifiche immediate e rigorose. Anche il camminamento per i pedoni trasmette scarsa sicurezza visto che le ringhiere di cemento sono pericolanti”.

“I camion carichi di blocchi di marmo che ogni giorno passano dal viadotto, possono arrivare a pesare anche decine di tonnellate. I recenti esempi del Ponte Morandi e del Ponte di Albiano Magra - scrive Fantozzi in una nota - devono essere un monito per le istituzioni che devono avere a cuore la sicurezza della viabilità e dei cittadini. Parole d'ordine devono essere: controlli e manutenzione. Nel complesso, serve una decisione rapida sulle tante criticità delle strade della provincia e in particolare di quelle carraresi costellate da buche, smottamenti, dissesti”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggetto del contendere sarebbe stato il transito sul terreno di uno dei due con una ruspa. L'alterco è degenerato, è arrivata la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca