Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:MASSA CARRARA17°22°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, agenti di frontiera frustano i migranti al confine: il video che indigna

STOP DEGRADO venerdì 04 giugno 2021 ore 08:52

Strade colabrodo, trasportatori pronti al blocco

Strada dei Marmi
La Strada dei Marmi, tra quelle indicate come critiche

Lamentano una condizione stradale che fa saltare ruote e ammortizzatori mettendo loro stessi in pericolo. E ora tutti insieme dicono "basta"



CARRARA — Basta degrado sulle strade. Troppe buche, troppi dissesti. E gli autotrasportatori non ci stanno più, così uniscono le forze e - da Confartigianato, Cna, consorzio Cama e industriali - minacciano azioni eclatanti fino al blocco del traffico. "Strade colabrodo che fanno saltare ruote e ammortizzatori, asfalti così dissestati da mettere a rischio la circolazione e la stessa salute degli autisti", lamentano. 

Così tra categorie adesso si marcia uniti in un fronte compatto per spingere l’amministrazione di Carrara a prendere delle contromisure urgenti: "Sono caduti nel vuoto gli appelli lanciati singolarmente dalle varie sigle, anno dopo anno, e il tempo delle promesse è scaduto da un pezzo. Per questo le tre associazioni datoriali ed il consorzio Cama - spiegano gli autotrasportatori in una nota - si sono incontrate lunedì sera nella sede di Confartigianato Massa Carrara per trovare una linea d’azione unica pronti, se sarà necessario, anche ad azioni eclatanti come il blocco del traffico". 

La riunione ha visto la presenza dei funzionari Luciano Franchi e Giorgio Favullo, per Confartigianato e Cna, Cesare Pilli, presidente autotrasportatori di Confartigianato, Fabrizio Santucci e Paolo Baldini, presidente sezione lapidei e funzionario di Confindustria, Claudio Vallerini e Sauro Bianchi, presidente e consigliere del consorzio Cama. 

I rappresentanti degli autotrasportatori

I rappresentanti degli autotrasportatori

“L’incontro doveva lanciare l’ennesimo allarme all’amministrazione, stavolta in maniera unitaria e di persona – spiegano i rappresentanti di categoria -. Non abbiamo potuto farlo in presenza quindi lo faremo in maniera pubblica: chiediamo un intervento rapido sulle criticità delle strade della nostra provincia e in particolar modo di quelle ubicate nel comune di Carrara. In questi mesi abbiamo segnalato più e più volte le emergenze: buche, frane, dissesti, smottamenti e alberi pericolosi, anche canalizzazioni ostruite. Problemi che abbiamo inserito anche in un documento protocollato senza ricevere risposte, soprattutto senza avere soluzioni". 

"Ci sarebbe anche un ponte da verificare al più presto perché sembra aver dato segni di cedimento”. L’elenco di ciò che non va è lunghissimo ed è per questo che gli autotrasportatori sono stanchi di aspettare perché ogni giorno che passano la lista si allunga: “Senza dimenticare – proseguono - l’annoso problema delle polveri nelle gallerie della Strada dei Marmi. Strada che è sotto la gestione della Progetto Carrara, partecipata quasi interamente dal comune di Carrara: per cui evitiamo inutili rimpalli di responsabilità". 

"Tutti questi appelli sono rimasti inascoltati e i pericoli per la sicurezza sono ogni giorno più concreti: i danni ai mezzi sono ormai quotidiani ma la situazione potrebbe degenerare e la pazienza ha un limite”. Tutte le sigle delle associazioni di categoria che stanno adesso stilando un documento unitario in cui elencare tutte le criticità che sarà protocollato in Comune presentato il 9 Giugno all’incontro già fissato con il sindaco Francesco De Pasquale. “Chiederemo risposte immediate. Non possiamo perdere altro tempo. Servono sopralluoghi immediati per stilare una rapida pianificazione degli interventi. Altrimenti dovremo passare alle maniere forti: ricorso al Prefetto, esposti o addirittura un blocco stradale. Speriamo che non sia necessario”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 4 i nuovi contagi emersi nelle ultime 24 ore e sono dislocati in due distinti territori comunali. Ecco in dettaglio i dati aggiornati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità