Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:55 METEO:MASSA CARRARA21°28°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 18:30

Carrara tra le città creative dell'Unesco

La candidatura di Carrara per l'inserimento nel Network delle Città Creative dell’Unesco ha già incassato il placet della Commissione Unesco Italiana



CARRARA — La candidatura approda adesso a Parigi dove entro fine autunno sarà valutata dalla Commissione internazionale.

L’auspicio è quello di essere ammessi al primo tentativo, ha spiegato l’Assessore alla Cultura del Comune, pur nella consapevolezza che si tratti di un obiettivo difficile e ambizioso.

L’istruttoria è lunga e complessa e la risposta definitiva si avrà soltanto in autunno. 

La candidatura è stata, infatti, sostenuta oltre che dal Club Unesco Carrara dei Marmi, da IMM – CarraraFiere, Camera di Commercio, Accademia di Belle Arti, Polo Artistico Gentileschi-Palma-Tacca, Associazione Industriali, CNA, Coordinamento di Palazzo Rosso, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e dall’Istituto Internazionale di ricerca ITKI-US (ente riconosciuto dall’UNESCO) presieduto dal concittadino Giuseppe Biagini, che ha collaborato molto attivamente all’elaborazione della richiesta.

Per dare ancora maggior forza alla candidatura di Carrara, hanno intanto già annunciato il proprio appoggio le città straniere che già fanno parte del novero delle Creative Cities e che intendono avviare proficui rapporti di collaborazione con la nostra città.

Nel progetto proposto dall’Assessorato alla Cultura del Comune è prevista la riproposizione di varie iniziative espositive con il coinvolgimento di artisti e laboratori: dalle attività svolte con IMM e CarraraFiere finalizzate all'internazionalizzazione (sul modello di ‘White Carrara Down Town’) per il particolare rapporto con il territorio, al Forum Internazionale di Scultura, in collaborazione con Il Club UNESCO ‘Carrara dei Marmi’, a Studi Aperti con l'Associazione la Formica, per sviluppare la presenza artistica a Carrara e dare visibilità a laboratori e studi cittadini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I vicini hanno sentito piangere il bimbo più grande dalla finestra al secondo piano e hanno dato l'allarme ai carabinieri. La madre è stata denunciata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità