Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:22 METEO:MASSA CARRARA15°18°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 18:05

Coop start up, giovani imprese crescono

Coop start up Unicoop Tirreno è il progetto che la cooperativa lancia in occasione del 70° compleanno per favorire l'occupazione giovanile



MASSA CARRARA — L'iniziativa è rivolta a gruppi composti da almeno 3 persone, in maggioranza con meno di 35 anni, che intendano costituire un'impresa cooperativa o che la abbiano costituita nel 2015 nelle aree di attività di Unicoop Tirreno, province di Massa Carrara, Lucca, Livorno, Grosseto, Terni, Viterbo, Roma, Frosinone, Latina, Napoli, Caserta, Avellino.

L'obiettivo è dare un contributo concreto, anche economico, allo sviluppo di idee imprenditoriali privilegiando le proposte che prevedono l'introduzione di innovazioni tecnologiche, organizzative o sociali con particolare riferimento agli ambiti considerati prioritari dall'Unione europea salute, sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, bioeconomia, trasporti intelligenti e così via.

L'iniziativa è svolta in collaborazione con Coopfond, la società che gestisce il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop che, nell'ambito della propria attività istituzionale, sta realizzando il progetto sperimentale Coopstartup diretto a promuovere nuova cooperazione. Partner del progetto anche alcune Università e centri di ricerca come il Sant'Anna Pisa, Tuscia, Roma 3, Città della Scienza di Napoli. 

Per tutti gli iscritti al bando è previsto l'accesso a un programma di formazione per la costituzione di start up cooperative mentre per i 30 gruppi che supereranno la prima selezione delle idee è previsto un percorso finalizzato a trasformare l'idea iniziale in un progetto d'impresa. Per i 5 gruppi che supereranno la seconda selezione sui progetti imprenditoriali è previsto l'accompagnamento alla costituzione in cooperativa.

Unicoop Tirreno ha stanziato per questo progetto la cifra di 100.000 euro intervenendo come business angel investitori informali che sostengono le imprese nascenti: i progetti imprenditoriali che si classificheranno nelle prime 5 posizioni saranno accompagnati alla costituzione in cooperativa e riceveranno fino a 10.000 euro di contributo a fondo perduto da parte di Unicoop Tirreno e un contributo forfettario a fondo perduto di 5.000 euro da parte di Coopfond per l'avvio dell'attività.

Per i 5 progetti vincenti ci sarà, inoltre, la possibilità di accedere a un finanziamento fino al 50% degli investimenti e fino a un massimo di 150.000 euro non assistiti da garanzie. Si potrà accedere al progetto tramite un bando di concorso aperto dal 1° maggio al 1° luglio. Le candidature dovranno essere presentate online tramite la piattaforma Coopstartup passando per www.e-coop.it/unicoop-tirreno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La curva dei contagi resta stabile a 120 positivi giornalieri nella provincia di Massa Carrara dove non sono stati segnalati nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca