Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:02 METEO:MASSA CARRARA20°27°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità martedì 28 aprile 2020 ore 15:03

"Domicilio e asporto non bastano, siamo rovinati"

Situazione disastrosa per bar, ristoranti, pizzerie e tutti gli esercizi pubblici: chiusi fino a giugno e poi riaperture a numeri ridotti



MASSA CARRARA — Per ristoranti, bar e pizzerie la consegna a domicilio e il take away non bastano per rimpinguare le casse dopo due mesi di stop. "Nella migliore delle ipotesi siamo rovinati", hanno detto gli esercenti intervistati nel sondaggio di Confartaginato Massa Carrara.

La situazione è disastrosa e la riapertura tanto attesa nella fase 2 non è arrivata, bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie e tutti gli esercizi pubblici resteranno chiusi fino a giugno e poi riaperture a numeri ridotti con il distanziamento sociale. E anche con consegne a domicilio e da asporto c'è da pagare stipendi, gestione, materie prime, gas, elettricità, tasse e imposte con il rischio del fallimento e di chiudere l'attività per sempre.

Confartigianato Massa Carrara a tastare il polso dei piccoli e medi imprenditori della provincia apuana che ha effettuato un sondaggio tra i gestori, preoccupati anche della riapertura con le misure di sicurezza. Per alcuni è meglio aspettare che il virus se ne sia andato per aprire, c'è chi ha dieci tavoli che si ridurranno inevitabilmente a 5. C'è chi lamenta i troppi vincoli sperando che la situazione comunque a giugno migliori.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per anni ha svolto la sua professione nei presidi distrettuali di Avenza e Marina di Carrara. Il cordoglio dell'Asl nord ovest
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità