Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:36 METEO:MASSA CARRARA20°30°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Cronaca venerdì 06 maggio 2022 ore 17:17

Insulti social ai vigili, fioccano le denunce

persona al computer

Anche da Massa si erano scatenati su Facebook contro la polizia municipale. Sono stati identificati in 4, si sono appellati alla libertà di pensiero



FIRENZE — Si sono appellati alla libertà di pensiero per giustificare gli insulti e le offese rivolte su Facebook alla polizia municipale fiorentina a commento del post con una notizia relativa alle multe elevate in città. Non è servito: tutti e 4 sono stati denunciati per diffamazione aggravata a mezzo stampa.

I fatti risalgono a Febbraio scorso, e a segnalare ai vigili quei commenti offensivi erano stati gli stessi cittadini. E dunque ecco l'indagine avviata dagli agenti del reparto di Rifredi, culminata nell'identificazione di 4 persone di cui due residenti fuori Firenze, uno addirittura a Massa.

I responsabili sono stati convocati presso gli uffici del reparto e, alle contestazioni, hanno provato a giustificarsi con motivazioni accomunate dall'idea che sui social si possa scrivere di tutto come espressione di libertà di pensiero. Il deposito degli atti di denuncia in procura è avvenuto qualche giorno fa, oggi il Comune di Firenze ne ha data notizia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'anziana signora è stata soccorsa dai sanitari di 118 e trasportata in ospedale, ma le lesioni erano troppo gravi e non ce l'ha fatta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità