Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA18°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cultura giovedì 30 settembre 2021 ore 09:00

Fossacava, il percorso archeologico è visitabile

L'area archeologica da questa settimana è aperta e visitabile al pubblico con accesso libero e autonomo tutti i giorni



CARRARA — E' tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale del nuovo percorso espositivo all’interno del sito archeologico di Fossacava: l’appuntamento è per sabato 9 ottobre.

Dopo la preview per la stampa venerdì scorso durante il Creativity Forum, che ha permesso di farla conoscere alle testate nazionali e internazionali, l’area da questa settimana è aperta e visitabile al pubblico: con accesso libero e autonomo, tutti i giorni e con l’apertura dell’infopoint, dalle ore 9.00 alle 13.00, nei giorni di venerdì, sabato e domenica sino al 1 novembre. L’area archeologica è corredata di pannelli dotati di qr code che accompagnano i visitatori in un tour visita guidato virtuale anche grazie a un video in 3D sull’escavazione dall’epoca romana ai giorni nostri.

"Finalmente possiamo dire che ce l’abbiamo fatta. Al termine di un lavoro lungo e impegnativo, nel quale abbiamo profuso tutta la cura necessaria al prestigio del sito, abbiamo un allestimento adeguato che valorizza la cava romana e apre le porte alla creazione di un vero e proprio parco archeologico. Questo, insieme al nuovo Museo del Marmo, andrà a completare a raccontare due capitoli complementari della storia dell’escavazione del marmo, coniugando archeologia classica e archeologia industriale" ha dichiarato l’assessore alla Cultura Federica Forti.
"Con questo progetto proseguono i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche per rendere maggiormente fruibili edifici e percorsi della nostra città. In questo caso la sfida era doppia perché si tratta da un lato di un sito molto importante per il turismo e dall’altro di una zona per sua natura particolarmente impervia e dunque veramente difficile da rendere accessibile" ha aggiunto l’assessore alle Opere Pubbliche Andrea Raggi.

La realizzazione del progetto di Fossacava è stato realizzato in sinergia con il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo e la Soprintendenza Archeologica, e ha ricevuto il parere positivo da parte della Soprintendenza. Il nuovo percorso espositivo è stato realizzato dalla Società Archeodata, che collocato i reperti e predisposto un itinerario ragionato con cartellonistica e video. Contestualmente sono stati eseguiti i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche grazie al progetto "Grit Access" (acronimo di Grand Itinéraire Thyrrhénine Accessibile), redatto dall’Unità Organizzativa Sicurezza e Strade del Comune, all’interno del programma transfrontaliero di Cooperazione Territoriale Europea (Cte). Il progetto è stato realizzato dalla ditta Luni Scavi Srl .


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Massa-Carrara. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità