Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:MASSA CARRARA18°25°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità martedì 09 settembre 2014 ore 19:36

Ultimo saluto a Yuri fra i clacson dei Tir

I camionisti delle 'strade del marmo' hanno suonato i clacson dei loro Tir per dire addio al collega albanese morto sabato scorso. Folla alle esequie



CARRARA — I camionisti hanno scortato la bara di Yuri Llnaj, avvolta in una bandiera albanese, fino al cimitero del Mirteto. Il feretro è stato accolto e accompagnato dagli applausi di centinaia di persone commosse per la tragedia.

Hanno reso omaggio al camionista anche i sindaci Alessandro Volpi di Massa e Angelo Zubbiani di Carrara.

L'incidente in cui ha perso la vita Yuri Llanaj è avvenuto sabato scorso. Il giovane, 32 anni, sposato e con un figlio neonato, è precipitato con il suo tir in una scarpata mentre provava a risalire una delle strade che portato ai bacini estrattivi del marmo. Avrebbe cominciato il suo nuovo lavoro il lunedì successivo e non voleva farsi trovare impreparato. Aveva finito di pagare il suo camion poche settimane fa.

Si è invece salvato per miracolo saltando giu' dal mezzo un altro operaio che era con lui.

Oggi il consiglio regionale ha aperto la seduta con un minuto di silenzio in ricordo delle vittime sul lavoro.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggetto del contendere sarebbe stato il transito sul terreno di uno dei due con una ruspa. L'alterco è degenerato, è arrivata la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca