Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:13 METEO:MASSA CARRARA15°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Attualità sabato 18 aprile 2020 ore 10:00

Asl nord ovest, in 13 rsa 297 anziani contagiati

I dati dei contagi nelle rsa dove l'Asl è subentrata nella gestione diretta. Queste residenze per anziani trasformate in strutture per cure intermedie



LUCCA — Sono quasi 300 gli anziani contagiati nelle 13 rsa dove la Asl Toscana nord ovest nei giorni scorsi è subentrata nella gestione diretta, portando avanti una task force per monitorare e gestire queste strutture dove ci sono molti casi positivi di Covid-19.

Il tragico bilancio per lo screening Covid nella Toscana nord ovest era già stato reso noto nei giorni scorsi, 73 decessi, 320 anziani e 111 operatori positivi. L'Asl ha pubblicato il report con la divisione per rsa degli anziani positivi e presi in carico dall'azienda sanitaria locale.

Il subentro dell'Asl ha determinato una trasformazione delle residenze in strutture per cure intermedie, con più personale infermieristico e più operatori socio sanitari con un innalzamento dei livelli assistenziali. Al bisogno sarà attivata anche un'equipe medico-infermieristica.

Questa comunque la situazione delle strutture residenziali di ogni zona dove al gestore è subentrata la ASL.

Apuane:

  • Villa Andrea, 22 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • Sempreverde, 26 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Lunigiana:

  • Villa Sant’Angela, 41 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • Fontana d’Oro, 20 ospiti positivi + 13 ospiti della RSA di Fivizzano, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • Pensionato Cabrini, 22 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Piana di Lucca:

  • La Perla, 16 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Valle del Serchio:

  • Paoli Puccetti, 15 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Versilia:

  • La Guidara, 38 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • Villa San Lorenzo, 25 ospiti positivi, uno stabile è stato trasformato in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Valdera:

  • Leoncini, 18 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • RSA Forcoli, 12 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;

Livornese:

  • Villa del Colle, 23 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
  • Fondazione Scotto, 6 ospiti positivi, trasformata in cure intermedie di terzo livello con subentro della ASL;
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS