Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA19°22°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 09:33

Lavori sulle frane, le sette priorità

La Provincia ha chiesto alla Regione 2 milioni e 620mila euro per mettere in sicurezza i versanti e le strade. Le sette criticità



MASSA — Sono in totale sette i progetti esecutivi che la Provincia di Massa Carrara ha presentato alla Regione Toscana alla scadenza del termine per il documento annuale difesa del suolo 2017, richiedendo un finanziamento complessivo di 2 milioni 620 mila euro.

Si tratta di lavori che interessano fronti di frana e la viabilità provinciale.

Questo l’elenco dei finanziamenti richiesti:

  1. Sistemazione Sp 66 in località Valditermine di Zeri: 320 mila euro (progettazione già finanziata dalla Regione);
  2. ripristino grana su SP località Luscignano di Casola Lunigiana: 500 mila euro (progettazione già finanziata dalla Regione);
  3. ripristino versanti in frana SP 52 località Fontia di Carrara: 825 mila euro in (progettazione finanziata dalla Provincia);
  4. ripristino movimenti franosi SP 58 Pian di Molino Monte de’ Banchi di Fivizzano: 235 mila euro (progettazione finanziata da Provincia);
  5. ripristino viabilità Sp 37 Km 13,500 a Zeri: 300 mila euro (progettazione già finanziata dalla Regione);
  6. vrollo muro Sp 37 località Patigno di Zeri: 300 mila (progettazione già finanziata dalla Regione)
  7. consolidamento movimento franoso versante località Magrino SP 20 Montedivalli di Podenzana: 140.256 euro (progettazione finanziata dalla Provincia).

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno