Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Tonga, prima e dopo l'eruzione del vulcano

Cronaca giovedì 26 agosto 2021 ore 10:48

Spacciatore in trasferta con la droga nel calzino

carabiniere con oggetti sequestrati

​A Carrara era sottoposto a obbligo di presentazione alla polizia per reati di spaccio, così si è spostato a Massa ma non gli è servito



MASSA — A Carrara ormai era volto noto, ed era sottoposto alla misura di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per reati legati allo spaccio di droga commessi lo scorso Maggio. E allora lui si è spostato su Massa, in periferia, sperando forse che la sua attività di smercio di cocaina lì desse meno nell'occhio. Non è andata esattamente così, ed è finito in arresto.

Erano ormai diversi giorni che i carabinieri della sezione operativa del comando compagnia di Massa monitoravano gli spostamenti del 24enne in una zona periferica del capoluogo, proprio al confine con l’abitato di Carrara. E ieri l'uomo è stato arrestato. Aveva con sé 11,5 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e danaro contante provento dell’attività di spaccio.

I militari hanno ricostruito la sua giornata tipo. Dati i suoi trascorsi con la giustizia,  nella speranza di non essere facilmente riconosciuto dalle forze di polizia locali, quotidianamente partiva da Carrara per raggiungere in auto la periferia di Massa, dove aveva accuratamente strutturato una fiorente attività di spaccio di cocaina. I carabinieri lo hanno bloccato mentre passava per una strada priva di vie di fuga.

A quel punto è scattato il controllo: la droga era nascosta in un calzino a sua volta nascosto in auto. Era già suddivisa in dosi pronte ad essere cedute. Ancora, i carabinieri hanno trovato circa 200 euro in banconote di diverso taglio ritenute provento dell’attività di spaccio.

Il giovane, già sottoposto a misura alternativa dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per analogo reato, è stato quindi dichiarato in arresto. Su disposizione della procura della Repubblica presso il tribunale di Massa, è stato condotto presso l’abitazione in regime di arresti domiciliari. L’udienza di convalida ha confermato la misura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Massa è il comune che nelle ultime 24 ore ha registrato il maggior numero di contagi. È invece tregua riguardo ai decessi. Ecco tutti i dati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità