Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità martedì 17 agosto 2021 ore 12:22

Ferragosto ricco di fondi all'edilizia scolastica

Palazzo Ducale a Massa
Palazzo Ducale a Massa

E' arrivata per la festa d'estate la conferma del finanziamento ministeriale milionario per tre licei a Massa, Aulla e Villafranca in Lunigiana



PROVINCIA DI MASSA-CARRARA — Ferragosto ricco per l'edilizia scolastica nel territorio provinciale di Massa-Carrara. E' arrivata proprio per la festa d'estate la conferma definitiva del finanziamento miniseriale milionario, 4.436.000 euro per la precisione, destinato ad effettuare interventi su tre edifici di altrettanti licei: il Rossi di Massa, il Leonardo Da Vinci di Villafraca in Lunigiana e il classico di Aulla.

Il ministro dell’istruzione ha firmato la scorsa settimana il decreto con il quale ha messo a disposizione i fondi per interventi di manutenzione straordinaria, efficientamento energetico ma anche di nuova costruzione e messa in sicurezza. La somma era stata attribuita in prima istanza con un decreto del Marzo 2021. In quell’atto veniva fissato il termine del 30 Aprile per la presentazione da parte delle province delle candidature in vista dell’assegnazione definitiva.

La Provincia aveva quindi avanzato 3 candidature, tutte accolte e finanziate. Al liceo classico Rossi a Massa vanno 2.785.000 euro per l’adeguamento sismico dell’istituto e della palestra, la manutenzione straordinaria e l’adeguamento impianti. Proseguendo nel dettaglio, al liceo Da Vinci di Villafranca in Lunigiana va 1.200.000 euro per la realizzazione di nuovi spazi didattici all’interno della struttura antisismica esistente.

Ancora, al liceo classico Aulla sono assegnati 450.970 euro per la manutenzione straordinaria e il rifacimento della copertura con intervento strutturale. Il decreto ministeriale, oltre ad autorizzare gli enti ad avviare le procedure di gara, fissa anche il termine entro il quale devono essere affidati i lavori che, per le gare di importo sotto la soglia comunitaria, è fissato al 31 Agosto 2022.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca