Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:MASSA CARRARA21°25°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità lunedì 09 novembre 2020 ore 17:53

Coronavirus, salgono i casi, cinque decessi

Nuovo incremento in provincia. Tra ieri e oggi 114 tamponi positivi. Ci sono anche cinque vittime: la più giovane ha 60 anni



MASSA CARRARA — Sul fronte Coronavirus, la provincia di Massa Carrara registra un nuovo incremento di casi: nelle ultime 24 ore sono stati accertati 114 nuovi casi, dopo i 99 segnalati nella giornata di ieri e i 64 di sabato.

Aumentano anche i decessi: cinque quelli registrati nelle ultime 24 ore: due donne di 85 e 96 anni e tre uomini di 60, 77 e 87 anni. Si tratta di cinque delle 33 vittime attribuibili al Covid registrate tra ieri e oggi in Toscana.

Per quanto riguarda la provincia di Massa Carrara, i 114 nuovi nuovi casi fanno salire a 3581 i contagi da inizio epidemia. In Toscana si registrano 2244 nuovi casi per un totale di 65.190 da inizio emergenza. Gli attualmente positivi sono oggi 44.480.

Questa la distribuzione dei nuovi casi di Coronavirus in provincia di Massa Carrara, così come trasmessa dall'Asl nord ovest:

Apuane: 90 casi

Carrara 41, Massa 46, Montignoso 3;

Lunigiana: 24 casi

Aulla 4, Bagnone 4, Comano 2, Fivizzano 2, Licciana Nardi 4, Mulazzo 1, Pontremoli 4, Tresana 1, Villafranca in Lunigiana 2;

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La piccola ha due mesi e mezzo ed è originaria della provincia di Massa Carrara. È stata trasferita dal Noa all'ospedale pediatrico Meyer
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca