Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:MASSA CARRARA23°30°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Cronaca mercoledì 17 febbraio 2021 ore 08:18

Furti seriali nei locali, presa la gang

vetrina spaccata

Tre arresti per i 13 colpi messi a segno da ottobre in qua in tutta la zona apuana ai danni di bar e ristoranti con la tecnica della 'spaccata'



MASSA CARRARA — Le loro vittime preferite erano bar, pasticcerie, ristoranti: a volto coperto spaccavano le vetrine, poi entravano e portavano via il registratore di cassa. Lo hanno fatto per 13 volte almeno, e stamani i 3 sono stati arrestati nell'ambito di un'operazione congiunta di polizia e carabinieri. I colpi sono stati messi a segno da ottobre scorso a poche settimane fa, e il bottino ammonterebbe a oltre 7.000 euro, consistenti nel denaro di cassa, oltre a varie bottiglie di alcolici. 

Le misure di custodia cautelare sono due in carcere, per un uomo di 41 anni e una donna di 30 anni, e una ai domiciliari nei confronti di un 27enne. Le perquisizioni, che impegnano una ventina di operatori delle forze dell'ordine, sono ancora in corso. Secondo le ricostruzioni investigative, i tre agivano con uno schema sempre uguale. Di notte, si muovevano in due: un palo rimaneva nei pressi del locale preso di mira, pronto ad avvisare il complice al minimo dubbio; l'altro spaccava la vetrina del negozio o forzava la serratura d’ingresso, rubava il registratore di cassa e, con l’ausilio del palo, scappava a bordo di un’auto a loro in uso o di un’altra provento di furto con targhe alterate.

I tre sono stati individuati attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza, impronte e tracce di Dna repertate e risultano tutti già noti alle forze dell'ordine, tanto da aver già ricevuto avviso orale da parte del questore. Le misure sono state disposte dal gip di Massa Carrara Dario Berrino su richiesta del pm Roberta Moramarco. All'operazione hanno preso parte agenti del commissariato di Carrara, coadiuvati da personale della questura di Massa Carrara, e carabinieri della compagnia e della stazione di Massa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, che era alla guida dell'auto finita fuori strada, è riuscita ad aggrapparsi ad un albero ed ha aspettato l'arrivo dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità