Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità domenica 19 giugno 2022 ore 14:59

Via alla cura del verde sulle strade provinciali

sfalcio dell'erba

Arrivano gli stanziamenti per gli interventi da affidare a ditte esterne. Territorio diviso in 4 zone per tagliare l'erba e curare la vegetazione



MASSA-CARRARA — Erba da tagliare e vegetazione da curare: per effettuare le opere manutentive del verde lungo le strade provinciali, la Provincia di Massa-Carrara ha destinato quest'anno 230.397 euro, ovvero 40mila in più rispetto al 2021 e 90mila in più rispetto al 2020.

In questi giorni il servizio tecnico di Palazzo Ducale ha approvato i progetti esecutivi per intervenire sulla viabilità provinciale ed ha avviato la procedura per l’affidamento diretto dei lavori che verranno eseguiti da ditte esterne, mentre una parte significativa degli interventi verranno effettuati in modo diretto attraverso i propri operai.

Per l’operatività dell’intervento le strade provinciali sono divise in 4 zone: una in alta Lunigiana (53.835 euro), due nella media Lunigiana, con in più la strada regionale 445 (117.912 euro) e una nella zona di costa (58.650 euro).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fin da piccoli dormono sempre di meno, complici notifiche, video, chat e quant'altro. Gli psicologi toscani mettono in guardia sugli effetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità