Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:MASSA CARRARA24°31°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità martedì 13 aprile 2021 ore 15:04

Cambio al vertice della casa di riposo

Casa Ascoli
La casa di riposo Gioacchino Ascoli

A Casa Ascoli il presidente e un componente del consiglio di amministrazione si dimettono, e il sindaco nomina commissario per 90 giorni prorogabili



MASSA — Alla Casa di riposo Ascoli il presidente e un componente del consiglio di amministrazione si dimettono, e il sindaco nomina commissario per 90 giorni prorogabili. E' rivoluzione al vertice dell'azienda pubblica di servizi alla persona intitolata a Gioacchino Ascoli, in cui si trovano residenza sanitaria assistenziale (Rsa) e centro diurno. Il commissario, in carica da oggi con decreto firmato dal sindaco di Massa Francesco Persiani dopo i colloqui con una rosa di candidati, è Alessandro Pezzoli.

Nato a Bologna, 46 anni, residente a Sassuolo nel Modenese ma operante in Toscana, Pezzoli "è stato ritenuto il candidato più idoneo, con le necessarie competenze nonché la giusta motivazione per gestire questa delicata fase di Casa Ascoli", si legge nella nota del Comune. Laureato a pieni voti in giurisprudenza all’Università di Bologna, ha specifiche competenze professionali e manageriali. Tra i vari ruoli ricoperti vi è anche quello di restructuring manager di diverse società svolgendo attività di ristrutturazione e rimodulazione dei relativi debiti aziendali, di riorganizzazione e stesura di piani di risanamento; è amministratore di più start up operanti in campi differenti.

Le dimissioni dell'ormai ex presidente e di un componente del Cda sono state motivate da esigenze personali e dalle sopravvenute difficoltà nella gestione dell’azienda. L’amministrazione comunale ha deciso di non procedere alla surroga dei membri dimissionari, ma di avvalersi di un commissario, opzione prevista dalle legge regionale in materia. Con l’atto di incarico del commissario, pertanto, cessano le funzioni del Cda. L’incarico di Pezzoli avrà durata di 90 giorni, fatta salva la possibilità di proroga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno