Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:MASSA CARRARA11°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Cronaca lunedì 19 aprile 2021 ore 19:00

Saliva sul treno in corsa ed è morto sui binari

auto dei carabinieri

I carabinieri indagano dopo il ritrovamento, stamani, del corpo di un uomo di Montignoso lungo la ferrovia. Escluso il suicidio, ipotesi incidente



MASSA — Avrebbe tentato di salire su un treno merci in corsa, finendo per cadere e perdere la vita. E' l'ipotesi al vaglio dei carabinieri che indagano dopo il ritrovamento, stamani, del corpo di un giovane di Montignoso lungo la ferrovia, tra le stazioni di Forte dei Marmi e Massa centro. Il cadavere era stato inizialmente attribuito a una donna. Poi è arrivato il riconoscimento da parte dei familiari.

Si tratta di un cittadino di Montignoso. Aveva 31 anni ed era noto in città in quanto titolare di uno dei locali più frequentati della movida. I carabinieri di Massa Carrara stanno indagando sulla morte del giovane, e al momento escluderebbero che sia trattato di un suicidio. Secondo gli inquirenti una delle ipotesi plausibili è che si sia trattato di un incidente: l'uomo potrebbe essere salito su un treno merci in corsa ed essere poi caduto. Per questo, sempre secondo i militari, il macchinista del treno non si sarebbe accorto dell'incidente e non avrebbe dato l'allarme immediatamente, proseguendo la sua corsa. 

I carabinieri stanno ascoltando in queste ore alcuni testimoni e amici del 31enne. Il motivo per cui sia salito su un treno in corsa, qualora le ipotesi investigative venissero confermate, è ancora al vaglio degli inquirenti. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La ragazza a cui è stato inoculato sovradosaggio di siero anti Covid sta meglio ma è spaventata. Così la madre non esclude azioni per un risarcimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità