Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA17°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità martedì 27 dicembre 2016 ore 09:50

Missione Russa per la Camera di Commercio

Tante opportunità per le imprese apuo-lunigianesi in Russia nonostante l’embargo. La Camera di Commercio apuana prepara la missione a Mosca nel 2017



MASSA —  L’anno nuovo coinciderà con un’azione coordinata, pilotata dall’ente camerale, per favorire gli scambi tra il mercato russo e locale. Illuminante, positivo e molto partecipato con numerosi imprenditori ed attori istituzionali presenti, l’incontro a Carrara con l’ambasciatore italiano a Mosca, Cesare Maria Ragaglini che ha offerto una valutazione oggettiva ed approfondita delle potenzialità del mercato russo in particolare per alcuni settori strategici come quello turistico, agroalimentare, lapideo e delle meccanica di precisione. “L’incontro con il diplomatico massese, che ringrazio personalmente per la sua disponibilità, ci apre ora un canale sicuramente privilegiato con un mercato importante ed in forte espansione che malgrado le limitazioni dell’embargo continua ad essere un’area strategica e ricettiva per i nostri prodotti. – analizza Dino Sodini, Presidente della Camera di Commercio – Il nostro obiettivo è creare le condizioni per comporre una delegazione di imprese, partendo dai prodotti e da una analisi della domanda del mercato, che parteciperanno con il nuovo anno ad una serie di incontri con operatori e stakeholder russi. Organizzeremo una serie di focus group con gli imprenditori per prepararci al meglio e cogliere tutte le chance. Non ci possiamo permettere di sbagliare. Noi siamo il Made in Italy”.

Nel 2015 la provincia di Massa Carrara ha esportato in Russia circa 226 milioni di euro di prodotti (fonte Istat). “Il nostro tessuto imprenditore ha una grande predisposizione ad aggredire i mercati stranieri e lo dimostrano i dati impressionanti con oltre 2 miliardi di euro di export. Bisogna però non sbagliare nessuna mossa e presentarci con un pacchetto di prodotti di sicuro interesse per il mercato e le imprese russe. L’ambasciatore ci ha dato spunti preziosi e ci sono buone premesse per una missione proficua anche grazie alla presenza di Ice, dell’ambasciata e degli interlocutori istituzionali attivi a Mosca. Ora dobbiamo lavorare tutti insieme per formare una squadra”. E’ sul fronte turistico che si gioca una partita importante: mediamente un turista russo spende in Italia, al giorno, circa 600 euro, secondi solo dietro i giapponesi. “Costruiremo pacchetti speciali per i turisti russi – analizza ancora Sodini – e daremo una nuova impronta anche sul fronte turistico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto al confine fra Toscana e Liguria. La vittima è uno dei conducenti dei mezzi coinvolti. Tratto autostradale chiuso verso Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità