QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 12°14° 
Domani 13°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 novembre 2019

Attualità lunedì 28 luglio 2014 ore 10:33

Nuovo stop alla balneazione al Cinquale

L'ordinanza di divieto è stata emessa dopo le analisi dell'Arpat: è il secondo in due settimane



MONTIGNOSO — Sono circa venti gli stabilimenti balneari sul litorale apuano nel comune di Montignoso interessati daI nuovo stop alla balneazione emesso dopo che Arpat ha inviato agli uffici comunali il report dell'ultimo campionamento, effettuato il 25 luglio, in cui si certifica che le acque "destra torrente Versilia", al confine con la provincia di Lucca, non sono idonee alla balneazione. Il vicesindaco di Montignoso Eleonora Petracci ha firmato immediatamente la nuova ordinanza di divieto.

E' il secondo divieto di balneazione che scatta nell'arco di due settimane, il primo stop era dovuto alla presenza di batteri fecali rilevati in un campionamento del 15 luglio. In quel caso fu detto che le analisi erano state 'falsate' dalle abbondanti piogge che il giorno prima del prelievo si erano abbattute su tutta la provincia apuana. Lo scorso weekend anche il sindaco di Massa fu costretto a firmare un'ordinanza di divieto di balneazione per i suoi cittadini. L'Arpat aveva trovato valori elevati degli stessi batteri nelle acque di Marina di Massa e il divieto scatto' per altri 90 stabilimenti balneari. Questa volta pare che le analisi negative abbiano interessato soltanto il territorio di Montignoso.



Tag

Migranti, Salvini replica al ministro Trenta: «Qualcuno si è svegliato nervosetto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità