Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità lunedì 07 novembre 2016 ore 11:45

​Ostello del Pellegrino o hotel di lusso?

Prezzi inaccettabili per una struttura cofinanziata al 60% dalla Regione Toscana per la realizzazione di un Ostello del Pellegrino



MASSA — Il consigliere comunale, Stefano Benedetti, evidenzia come l'ostello di palazzo Nizza sia una struttura nata e pensata per accogliere i pellegrini, così come confermato anche dalll'intervento della Regione Toscana che per la realizzazione dell'ostello, in presenza della storica via Francigena, è intervenuta con un cofinanziamento al 60%. 

Invece sembra sia gestito alla stessa stregua di un albergo di lusso, tanto che il costo per una camera arriva anche a 100 euro per notte, poiché i prezzi variano giorno per giorno con il metodo rapporto domanda- offerta. Niente a che vedere con l'ostello di Camaiore, dove la spesa massima di soggiorno é pari a 20 euro al giorno, pur presentando le medesime caratteristiche di Palazzo Nizza (ambiente elegante, tradizionale e progetto finanziato ).
Non a caso, sostiene Benedetti, molti pellegrini hanno preferito soggiornare in pensioni o agriturismi della zona, anziché nell'apposito Ostello di Palazzo Nizza.Per questo il consigliere comunale chiede al sindaco e all'amministrazione di effettuare un sopralluogo per accertare il rispetto o meno della normativa di riferimento e del progetto con il quale il soggetto gestore si é aggiudicato il bando pubblico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità