Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità sabato 11 giugno 2016 ore 10:40

Prosegue la mostra pro-Ospedale Pediatrico Apuano

Prosegue, a Palazzo Ducale, la mostra del maestro siciliano Paolo Schiavocampo di quadri, arazzi, cementi e disegni realizzati tra il 2010 ed il 2016 



MASSA — Le opere resteranno esposte nelle sale di Palazzo Ducale, in Piazza Aranci, fino al 28 giugno. L’ingresso alla mostra è libero. L’obiettivo del percorso espositivo curato da Alice Procopio e promosso dalla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio e da Riccardo Fini è sostenere le attività dell’Ospedale del Cuore attraverso le donazioni dei visitatori, collezionisti ed appassionati d’arte. I proventi della vendita di alcune sue opere, in particolare disegni, saranno destinati alla ricerca.

Pittore oltre che scultore, Schiavocampo ha realizzato opere monumentali in molte nazioni e partecipato ad innumerevoli mostre ma è la prima volta che espone a Massa. “La rilevanza dell’evento, riconducibile alla caratura dell’artista ed al fatto che nella nostra provincia venga per la prima volta presentato un estratto del suo ultimo progetto – spiega Riccardo Fini, che collabora con l’Ospedale del Cuore all’organizzazione dell’evento espositivo – riteniamo possa costituire il miglior punto di partenza per il perseguimento dell’afflato filantropico a cui la mostra intende mirare, oltre a rappresentare una testimonianza tangibile dell’affetto e della stima che lega Paolo alla nostra città”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità