Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA23°31°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'attacco al centro commerciale di Kremenchuk visto dalle telecamere di sorveglianza

Attualità domenica 12 dicembre 2021 ore 11:48

Riaperto il centro vaccinale di Carrarafiere

Le vaccinazioni tornano nel centro fieristico. Spazi riorganizzati, 12 postazioni e una potenzialità di 1800-2000 vaccini al giorno



CARRARA — Il centro vaccinale allestito a Carrarafiere ha ufficialmente riaperto i battenti nella giornata di ieri e sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20. Lo annuncia in una nota l'Asl Nord ovest.

“Per questo ritorno a Carrarafiere – ha evidenziato nella conferenza stampa di presentazione Monica Guglielmi, direttore della Zona Distretto Apuana – vorrei prima di tutto ringraziare tutto il personale dipendente e i volontari per come hanno portato avanti, con il consueto impegno e con grande efficienza, i lavori di trasferimento e allestimento. Anche considerato l’aumento delle richieste da parte della popolazione, la sede del vecchio ospedale di Massa presentava troppe limitazioni: soltanto 6 postazioni disponibili, un'unica entrata e un'unica uscita, la presenza di scale. Grazie a una buona organizzazione, siamo comunque riusciti a effettuare fino a 800 vaccini al giorno a Massa. Adesso a Carrarafiere siamo tornati in uno spazio più piccolo, rispetto a quello che avevamo nella prima fase vaccinale, ma ben allestito e circolare: i locali sono adeguati e i costi si sono ridotti in maniera considerevole. Qui abbiamo 12 postazioni e siamo aperti 12 ore al giorno tutti i giorni dalle 8 alle 20, con una potenzialità di 1800-2000 vaccini al giorno". 

Per oggi resterà aperta anche la sede di via Bassa Tambura. Dal 16 Dicembre poi si svolgeranno le vaccinazioni pediatriche.

Il referente Cure Intermedie Claudio Rasetto ha ricordato che lo spostamento da un luogo all'altro è stata una scelta dettata "Dalle risorse disponibili e dalle necessità legate all'andamento della pandemia” e ha sottolineato la buona integrazione presente tra ospedale e territorio, che consente un vero coordinamento e una collaborazione tra servizi.

La dirigente infermieristica Anna Fornari, ha sottolineato "Lo sforzo organizzativo e l’integrazione tra attività ospedaliere e territoriali" e ringraziato i professionisti "Che hanno lavorato senza sosta per permettere la riapertura dell’hub vaccinale".

Il consigliere del Presidente della Regione per le vaccinazioni Angelo Zubbani ha anticipato che il presidente Giani andrà nei prossimi giorni a salutare il personale del Carrarafiere e ha ricordato come è nato il percorso che ha portato alla riapertura dei centri vaccinali in tutta la Regione. “Nell’unità di crisi dello scorso 24 novembre – ha fatto presente Zubbani - è stato stabilito di riprogrammare tutte le sedi vaccinali del territorio toscano. Le terze dosi anticipate di un mese, la decisione di partire anche con la vaccinazione dei bambini, le varie varianti e il super green pass sono gli elementi che hanno reso necessaria una nuova organizzazione. L’Asl Toscana nord ovest si è mossa con grande tempestività e, grazie alla disponibilità di Carrarafiere, è stato concordato questo nuovo spazio che, seppur ridotto rispetto al precedente, ha permesso di impostare in maniera adeguata il nuovo lavoro. Le vaccinazioni, comunque, non si sono mai interrotte. Merito quindi all'azienda e ai suoi professionisti, senza dimenticare il ruolo del volontariato che rappresenta una risorsa preziosissima per il nostro sistema. Grazie anche alla protezione civile regionale per il suo costante supporto”.

Soddisfatto anche il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale: “Accolgo con piacere il ritorno delle vaccinazioni a Carrarafiere mi fa piacere che l'Asl sia stata così versatile, è un buon segnale. Quella di IMM è una struttura che rientra nel piano di emergenza di protezione civile, di cui parte ovviamente anche l'emergenza sanitaria. L'auspicio, per il presente e per il futuro, è che la macchina funzioni in tutte le sue parti, compresa la fase del tracciamento dei contatti. Grazie anche da parte mia al personale dell’azienda e ai volontari per l’allestimento dell’hub”.

Gli addobbi natalizi al centro vaccinale di Carrarafiere sono stati donati dall’associazione Il volto della speranza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Carta e cartone tutte le settimane, recupero del vetro dalle 7 e potenziamento dell’app Junker per una differenziata puntuale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro