comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:MASSA CARRARA12°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Milano, riaprono i negozi: ecco la situazione in corso Vittorio Emanuele Diretta video

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 18:59

Ponte di Albiano, la procura apre un'inchiesta

Un carabiniere osserva il viadotto crollato

Accertamenti mirati sui dirigenti Anas che si sono occupati del ponte crollato. Anche la ministra De Micheli nomina una commissione d'indagine



AULLA — La procura di Massa Carrara ha aperto un'inchiesta sul crollo del viadotto di Albiano avvenuto questa mattina, lungo la statale 330, di esclusiva competenza dell'Anas dal febbraio 2018. I titolari delle indagini hanno chiesto controlli mirati sui dirigenti dell'Anas che da allora ad oggi si sono occupati della manutenzione del ponte, anche a seguito delle numerose segnalazioni di crepe e altri problemi strutturali inoltrate non solo all'Anas ma anche alla Provincia e al Genio Civile dal Comune di Aulla.

Anche la ministra delle infrastrutture Paola De Micheli ha nominato una commissione d'inchiesta per fare chiarezza sulla cause di un crollo spaventoso ed accertare l'esistenza di eventuali responsabilità.

La commissione sarà presieduta dal direttore dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle infrastrutture Fabio Croccolo e ne faranno parte Walter Salvatore, docente di tecnica delle costruzioni all'Università di Pisa e componente del Consiglio superiore dei lavori pubblici, e Sergio Lagomarsino, docente di ingegneria chimica e ambientale dell'Università di Genova.

Presidenti e membri della commissione non riceveranno alcun compenso per il loro lavoro.

SERVIZIO - CROLLA IL VIADOTTO SUL MAGRA DELLA STATALE 330


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità