Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 29 novembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
«La Latteria» chiude. E Madonna…?

Attualità sabato 14 gennaio 2023 ore 16:52

L'economia Dop e Igp vale 1,36 miliardi di euro

prosciutto

Con due province nella top 20 nazionale vola la Dop Economy toscana che si conferma fra le prime in Italia. I dati nei vari territori regionali



TOSCANA — Vale 1,36 miliardi la Dop Economy in Toscana, con le province di Siena e Firenze nella top 20 nazionale di settore rispettivamente al 9° posto con 676 milioni di euro e al 20° con 273 milioni di euro. La Toscana si conferma dunque leader nell'impatto economico delle produzioni di qualità Dop e Igp che sul territorio regionale comprendono 89 prodotti fra vino e food per un valore di 1,36 miliardi appunto per un incremento del +18,6% e quinto posto a livello nazionale.

I dati sulla Dop Economy regionale sono stati diffusi da Coldiretti Toscana sulla base del Rapporto Qualivita Ismea 2022 presentato nel corso di un evento sulla riforma del sistema delle indicazioni geografiche che si è tenuto all’Innovation Center di Firenze con l’apertura della vetrina della Dop Economy.

Nella speciale classifica regionale dopo Siena e Firenze compaiono la provincia di Grosseto con un impatto economico delle indicazioni geografiche di 121 milioni di euro, Arezzo con 96 milioni di euro, Livorno con 63 milioni di euro, Pisa con 59 milioni di euro, Pistoia con 33 milioni di euro, Prato con 22 milioni di euro, Massa Carrara con 10 milioni di euro e Lucca con 8 milioni di euro. 

Il contributo principale ai primati della Dop Economy provengono principalmente dal vino con 58 produzioni a denominazioni (52 Dop e 6 Igp), di cui 4 tra le principali 20 italiane (Chianti Dop, Chianti Classico, Brunello di Montalcino Dop e Toscano Igp) con 1.183 milioni di euro di impatto economico e 5.839 operatori coinvolti. Il comparto food, illustra ancora Coldiretti Toscana, crea invece un valore complessivo di 178 milioni di euro grazie a 31 prodotti con 11.938 operatori e al primato nazionale dell’olio extravergine con 29 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tecnici del dipartimento di protezione civile al lavoro in Toscana nelle province di Lucca e Massa-Carrara colpite dal maltempo del 2 Novembre
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità