Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:MASSA CARRARA17°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Aspettiamoci una sorpresa alle Europee: sarà un grande vincitore o un grande sconfitto?

Attualità giovedì 15 febbraio 2024 ore 16:33

All'ospedale del cuore 3 parti complessi in 12 ore

Mamme e bebè stanno bene. Sono stati seguiti da un team multi-professionale con personale dell’Asl e della Fondazione Monasterio



MASSA — Tre parti complessi sono avvenuti in poco più di 12 ore dell'ospedale del cuore di Massa, nell’Area nascita integrata dell'ospedale del cuore di Massa.

Il primo a nascere è stato un maschietto venuto al mondo intorno alle 13,30 di lunedì 12 Febbraio; seguito da due bambine: una nata intorno alle 22 dello stesso giorno e la seconda nelle primissime ore di martedì 13 Febbraio. Mamme e bebè, fa sapere l'Asl nord ovest, stanno bene. Sono stati seguiti da un team multi-professionale, con personale dell’Asl e della Fondazione Monasterio.

"La prima mamma - si legge in una nota dell'azienda sanitaria e della Fondazione- ha partorito un bambino con una grave cardiopatia congenita che ha subito ricevuto le necessarie cure neonatologiche e cardiologiche. La seconda è una neo mamma portatrice di una cardiomiopatia dilatativa che dopo il parto è stata accolta dal reparto di Cardiologia per un attento monitoraggio delle sue condizioni. Il travaglio ed il parto della terza mamma hanno poi richiesto uno sforzo notevole e un’applicazione particolarmente attenta da parte dell' Heart pregnancy team in quanto la neomamma è portatrice dalla nascita di una grave malformazione cardiaca: il cuore uni ventricolare. E’ stata per questo sottoposta a tre interventi di chirurgia cardiotoracica con utilizzo anche di pacemaker epicardico. La donna ha raccontato che in precedenza gli è stato spesso sconsigliato di intraprendere la gravidanza per il rischio di complicazioni materne sia durante la gestazione che durante il travaglio. All'Ospedale del Cuore ha invece trovato un gruppo di professionisti che hanno accettato di condividere la scelta della coppia e di sostenerla seguendola fino al ricovero".

"Da quel momento  in poi - proseguono Asl nord ovest e Fondazione Monasterio- il team che operava in sala parto si è confrontato ripetutamente per scegliere la condotta migliore: ostetrica, ginecologo, neonatologo, infermiere, anestesista hanno messo in campo la loro esperienza e le loro conoscenze per una situazione sulla quale c'è pochissima letteratura scientifica, trattandosi di casi più unici che rari".

Nel 2023 all’interno dell’Area Nascita Integrata le nascite sono state 62. Dall'inizio dell'anno in corso sono nati 13 bambini le cui mamme provengono da tutta la Toscana oltreché da altre regioni d'Italia e alcune dall'estero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono in arrivo in tutta la Toscana fenomeni anche di forte intensità. L'allerta meteo riguarda anche il rischio idrogeologico. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca