Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:MASSA CARRARA23°28°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco

Attualità domenica 29 ottobre 2023 ore 09:30

Insonnia da ora solare? Ecco i menu contro il jet lag

luce a una finestra di notte

Difficoltà a dormire, ansia e malumore col cambio dell'ora sono in agguato. La tavola tende una mano, tutti i cibi che aiutano e quelli no



ROMA — Insonnia da ora solare? Con lo spostamento indietro di un'ora delle lancette, la scorsa notte, per circa 12 milioni di italiani sono in agguato difficoltà a dormire, nervosismo, malumore, mal di testa e tensione muscolare. Un aiuto viene dal piatto, con cibi in grado di attutire il cambio dell'ora e il minor irraggiamento del sole.

E' Coldiretti a consigliare gli alimenti giusti per limitare i disagi, suggerendo di consumare pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce che sono in grado di favorire il sonno.

Da evitare invece le pietanze condite con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza ed anche salatini, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina, che invece rendono più difficile addormentarsi.

L’alimentazione, spiega Coldiretti, è in stretto rapporto con il sonno. Ecco dunque un vademecum degli alimenti utili per conciliare un buon sonno e di quelli da evitare per battere il jet lag da cuscino come cioccolato, cacao, the e caffè per la presenza della caffeina, oltre ai superalcolici che inducono un sonno di qualità cattiva con risveglio al mattino.

Cena corretta per un buon sonno

In particolare occhio alla cena, quando è fondamentale evitare cibi con sodio in eccesso. Alla larga gli alimenti con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche salatini e piatti nei quali sia stato utilizzato dado da cucina

Anche gli alimenti in scatola per l’eccesso di sodio e di conservanti sono da tenere lontani. 

Esistono invece cibi che aiutano a rilassarsi: pasta, riso, orzo, pane e tutti quelli che contengono un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento.

Ok nella dieta serale anche a legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione. 

Tra le verdure, suggerisce ancora Coldiretti, al primo posto la lattuga, seguita da radicchio rosso e aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno, ma anche zucca, rape e cavoli.

Un bicchiere di latte caldo giusto prima di andare a letto, oltre a diminuire l’acidità gastrica che può interrompere il sonno fa entrare in circolo durante la digestione elementi che favoriscono una buona dormita per via di sostanze, presenti anche in formaggi freschi e yogurt, in grado di attenuare insonnia e nervosismo. 

Infine un buon dolcetto ricco di carboidrati semplici ha un’azione antistress, così come infusi e tisane dolcificati con miele che creano un’atmosfera di relax e di piacere che distende la mente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ordinanza firmata dal presidente della Regione Eugenio Giani vieta il lavoro nei campi e sotto il sole, nelle ore più calde dei giorni a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità