Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA18°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità sabato 25 febbraio 2023 ore 13:35

Luce e gas, ecco dove la stangata picchia di più

bollette

In Italia è Alessandria a detenere la triste palma dei rincari maggiori, mentre in Toscana a guidare la classifica c'è la provincia di Massa-Carrara



ROMA — Stangata luce e gas: che ci sia è esperienza quotidiana collettiva, ma non ovunque il caro bollette corre allo stesso modo. Così, se a livello nazionale è Alessandria a detenere la triste palma dei rincari con inflazione annua di 88,6% calcolata a Gennaio 2023, in Toscana l'inflazione più elevata si è registrata nella provincia di Massa-Carrara (75,6%).

A mettere in fila i dati sulla base delle rilevazioni condotte dall'Istat è stata l'Unione nazionale consumatori (Unc). A livello nazionale se in vetta alla portata dei rincari c'è Alessandria, in coda invece si trova Potenza (35,2% di inflazione annua calcolata a Gennaio 2023). Il tutto a fronte di una media italiana del 67,3%.

Il viaggio sul territorio toscano dopo Massa-Carrara, che col suo 75,6% si colloca al 16° posto sullo scenario nazionale aprendo le presenze toscane in graduatoria, si trova Pistoia (18° posto, 74,3%) seguita di misura da Siena (20° posto, 74,2%), Lucca (22° posto, 74,1%) e poi Firenze (27° posto, 73,4%).

Scorrendo ancora ecco Pisa (29° posto, 73,0%) e Arezzo subito dopo (30° posto, 72,9%), Livorno (31° posto, 72,8%), Grosseto (32° posto, 72,7%)

Mercato libero o tutelato?

In generale tra mercato libero e tutelato è emerso che che in quest'ultimo gli aumenti sono stati più contenuti: "Da Giugno 2021, ossia prima dei rincari scattati a partire da Luglio, a Gennaio 2023, la luce del mercato libero in Italia è salita del 248,3% - recita la nota Unc - contro il 108,4% del tutelato". 

E ancora: "Considerando il primo dato utile del gas rilevato dall'Istat, Dicembre 2021, il libero da allora è aumentato del 141,1% contro un calo del 7,4% del tutelato. In 3 anni, da gennaio 2020 a gennaio 2023, la luce del libero è balzata del 262,8%, contro il +115,8% del tutelato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Massa-Carrara. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità