Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:MASSA CARRARA11°16°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità mercoledì 29 novembre 2023 ore 13:00

Norma ammazza stalle, salvi 150 allevamenti toscani

Foto di archivio

Fuori dalla direttiva europea sulle emissioni industriali gli allevamenti bovini da latte e carne. Zootecnia regionale: giro d'affari da 500 milioni



TOSCANA — Un settore cardine del Made in Italy tira un sospiro di sollievo in seguito alla decisione a livello europeo di lasciar fuori gli allevamenti bovini da latte e da carne dalla nuova direttiva sulle emissioni industriali. In Toscana, secondo Coldiretti, sono almeno 150 le stalle che non rischiano più di essere “assimilate” alle fabbriche in seguito all’accordo raggiunto tra Europarlamento e Consiglio.

"Più penalizzato invece dal compromesso esce – denunciano Coldiretti Toscana e Filiera Italia - il settore suino, in particolare quello degli allevamenti da ingrasso mentre poco significative sono le modifiche introdotte al settore avicolo, con qualche eccezione per le ovaiole. Il compromesso seppur non riconosca a pieno la posizione del Parlamento europeo che in plenaria si era pronunciato a favore del mantenimento dello status quo, corregge molti degli eccessi contenuti nella posizione iniziale della Commissione che prevedeva una piena inclusione di tutto il settore bovino e rigidissimi limiti per il settore suino ed avicolo". 

Il comparto della zootecnia contribuisce con quasi 500 milioni di euro di valore della produzione regionale grazie alla presenza e al lavoro di oltre 10mila allevamenti, pari ad un quinto delle aziende agricole secondo l’Irpet.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vittima del violento episodio una giovane di 24 anni. Soccorsa dal 118 è stata trasferita in ospedale in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità