Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:MASSA CARRARA11°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La proposta di nozze sul palco, il matrimonio da favola, il tumore, le liti: la storia dei Ferragnez tappa per tappa

Attualità martedì 14 febbraio 2023 ore 17:37

A San Valentino un toscano su due lo dice con i fiori

fiori

Non solo rose per gli innamorati toscani che in netta maggioranza hanno scelto di donare piante e bouquet. Ecco gli altri regali preferiti



TOSCANA — A San Valentino quasi un toscano su due, il 47%, ha scelto di dire "ti amo" con i fiori, rose e non solo perché in molti hanno scelto anche gerbere, ranuncoli, anemoni e violacciocche prodotte dalle aziende florovivaistiche toscane. E gli altri? Tra i doni più gettonati cioccolatini (22%), gioielli (20%) e abbigliamento (11%).

I dati arrivano da un'indagine online condotta da Coldiretti e fa tirare un sospiro di sollievo agli operatori delle aziende di settore che a causa del costo del gasolio sono state costrette a tagliare una parte di produzioni stagionali in serra. 

Ma il prodotto invece si rivela, manco a dirlo, un evergreen nelle preferenze dei consumatori: "I fiori vincono perché – spiega Coldiretti Toscana – permettono di esprimere con classe, fantasia e a prezzi ragionevoli i propri sentimenti senza intaccare sensibilmente il proprio bilancio". 

Il settore del resto per la Toscana è strategico e vale 49 milioni di euro grazie al lavoro di 2.596 aziende attività, secondo le elaborazioni di Intesa Sanpaolo su dati Istat. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggiore concentrazione si registra nell'area vasta nord ovest. L'appello della Regione per contrastare la malattia: "Importante vaccinarsi"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità