Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:MASSA CARRARA8°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Attualità martedì 07 aprile 2015 ore 11:58

Il Comune ha troppi debiti, bilancio a rischio

La Corte dei conti ha acceso i riflettori sulla gestione contabile nel 2013: risorse vincolate usate per spese correnti e eccessivo ricorso ai mutui



CARRARA — Il 31 marzo scorso i magistrati contabili nel loro accertamento sul rendiconto di gestione del Comune di Carrara nel 2013 ha riscontrato alcune irregolarità. Due in particolare: da un lato l'eccessivo indebitamento che nel 2013 ha toccato il 148,8% delle entrate comunali, dall'altro la scelta di utilizzare risorse vincolate per spese correnti senza però restituirle nell'anno in corso.

"Una grave irregolarità - ha scritto la Corte dei conti - in relazione ai principi di sana gestione finanziaria". 

In sostanza il Comune nel 2013 avrebbe sforato il limite dell'8% del rapporto tra oneri finanziari e entrate correnti, previsto dal Testo unico degli enti locali. A Carrara si è superata quota 11%. A questo si aggiunge uno stock di debito accumulato pari al 148,8% delle entrate. 

"Stiamo lavorando per diminuire i mutui contratti in passato - ha detto l’assessore al bilancio, Giuseppina Andreazzoli - Già c'è stata una riduzione significativa".

Per quanto riguarda le risorse vincolate utilizzate per spese correnti, invece, l'amministrazione non ha ripianato 2.848.935 euro nel 2011, 4.694.072 euro nel 2012 e 846.442 euro nel 2013.

Ma l'amministrazione si difende: "Le abbiamo utilizzate - ha detto ancora l'assessore Andreazzoli - perché in quel momento non generavano alcun costo per l’ente rispetto a un’anticipazione di cassa che invece avrebbe comportato oneri finanziari da pagare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' aumentato nelle ultime 24 ore il numero dei ricoverati sia nelle aree mediche che nelle terapie intensive degli ospedali della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca