Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:MASSA CARRARA8°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Attualità giovedì 24 marzo 2022 ore 18:44

Il grande cuore di Carrara batte per l'Ucraina

Ultime ore per partecipare alla raccolta organizzata con la gemellata Opole. De Pasquale: "Carrara si conferma città aperta e ospitale"



CARRARA — Ultime ore per partecipare alla raccolta di beni di prima necessità per l’Ucraina organizzata dal Comune di Carrara con la città polacca Opole, gemellata con Carrara, che sta accogliendo i rifugiati in arrivo dall'Ucraina e sta inviando aiuti a Ivano-Frankivsk, città ucraina duramente colpita dai bombardamenti russi.

I centri di raccolta per le donazioni, allestiti alla scuola media Da Vinci, ad Avenza e all’info Point di San Martino, saranno aperti anche domani dalle 17 alle 19. Dopo la chiusura della raccolta, realizzata con la collaborazione delle associazioni di Protezione Civile, il materiale sarà smistato e stoccato per poi essere inviato a Opole e da lì a Ivano-Frankivsk.

 Oltre ai beni donati dai cittadini, il Comune invierà del materiale sanitario, di difficile reperibilità, messo a disposizione da Nausicaa Spa attraverso le sue farmacie.

"Ringrazio i tanti carraresi che hanno partecipato a questa e alle altre raccolte di aiuti organizzate in città -commenta il sindaco Francesco De Pasquale - come sempre hanno saputo dimostrarsi disponibili e generosi. Queste doti così importanti si stanno manifestando anche nell’accoglienza dei profughi arrivati in questi giorni in città e, cosa che mi rende particolarmente orgoglioso, anche nelle delicate iniziative di inserimento dei bambini ucraini nelle nostre scuole. Carrara si conferma una città aperta e ospitale come è nella sua tradizione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' aumentato nelle ultime 24 ore il numero dei ricoverati sia nelle aree mediche che nelle terapie intensive degli ospedali della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca