QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 16 novembre 2019

Lavoro mercoledì 21 agosto 2019 ore 16:15

Apuane inclusive, si può ancora fare domanda

E' ancora possibile presentare le domande per partecipare al progetto finalizzato all'inserimento lavorativo di persone vulnerabili e svantaggiate



CARRARA — Il Comune di Carrara ricorda che entro e non oltre le ore 12.00 del prossimo 30 settembre i cittadini in possesso dei requisiti richiesti dal bando possono presentare la propria candidatura all’Ufficio Protocollo del Comune, aperto da lunedì a venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì anche dalle ore 15:00 alle ore 17:00, oppure tramite PEC all’indirizzo comune.carrara@postecert.it.

La finalità dell'avviso pubblico è quella di migliorare l’inserimento occupazionale di donne sole con figli a carico, disoccupati che vivono in famiglie multiproblematiche, persone appartenenti a nuclei familiari monoreddito, persone inserite in strutture di accoglienza, o in programmi di intervento in emergenza alloggiativa, persone inserite in programmi di assistenza ai sensi dell'art. 13, Legge, 11 agosto 2003, nr 228 a favore di vittime di tratta, persone inserite in programmi di intervento e servizi ai sensi della Legge, nr 154/2001 – 38/2009 - 119/2013 a favore di vittime di violenza nelle relazioni familiari e/o di genere. L'obiettivo verrà perseguito attraverso lo sviluppo di percorsi di sostegno all'inserimento socio-lavorativo e l'attivazione di risorse personali e di contesto. Le azioni del progetto sono destinate anche a favorire e sostenere il passaggio dei giovani dall'istruzione al lavoro, contribuendo al rafforzamento della coesione economica, sociale e territoriale.

Il progetto è destinato a sostenere quelle fasce di cittadini che hanno un reddito di poco superiore a quello previsto per l'accesso al reddito di cittadinanza, ma che vivono comunque una situazione di grave disagio sociale. Sono previsti corsi di formazione e stage presso imprese del territorio della durata massima di cinque mesi, con impegno settimanale compreso tra le 18 e le 30 ore.

Fra tutti coloro che presenteranno domanda verranno prese in carico un massimo di 44 persone, per le quali saranno avviati 24 progetti personalizzati per la formazione e l’inserimento lavorativo. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando completo sul sito web del Comune www.comune.carrara.ms.it, oppure rivolgersi presso l’Ufficio Servizi Sociali/Servizi Abitativi, Via Solferino, Palazzo Saffi, II Piano, Carrara.



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca