Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:07 METEO:MASSA CARRARA18°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 15:45

"Pronto, sono Gaia e ti spiego l'acqua"

la videochiamata

Il gestore del servizio idrico ha fatto avere alle scuole le bottiglie in alluminio. E stamani i vertici della Spa hanno videochiamato gli alunni



CARRARA — "Pronto, sono Gaia e ti spiego la borraccia": gli alunni della scuola elementare Marconi di Carrara hanno ricevuto stamani una videochiamata speciale. A farla sono stati i vertici della società di gestione del servizio idrico dopo che nelle scorse settimane i tecnici hanno consegnato le borracce Marina senza plastica e i libri Acqua in mente. La videotelefonata si è svolta tra la vicepresidente e il membro del Cda di Gaia Michela Consigli e Simone Tartarini, e i bambini della seconda elementare della scuola primaria.

Con l'occasione, coadiuvati da Alfredo Brunini, responsabile degli impianti acquedotto della Versilia, hanno anche spiegato ai bimbi il ciclo dell'acqua e le buone pratiche per rispettare l'ambiente. L'iniziativa si inserisce nel progetto Alla scoperta dell'acqua, un percorso divulgativo e partecipativo per diffondere tra gli studenti la conoscenza e la cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario come l’acqua.

"Mai come in questo momento è necessario essere capaci di adattarsi come fa l'acqua, che assume molteplici forme a seconda del contenitore che la ospita. Ci sembra che i bambini siano bravissimi in questo, rispettando tutte le norme di sicurezza che la pandemia ci impone. Noi abbiamo provato a spostare on line quello che l'anno scorso facevamo di persona, riproponendo anche quest'anno, nonostante tutto, degli interventi formativi a distanza", ha dichiarato Consigli. “L’aver ripreso se pur in videoconferenza questo progetto mi fa sperare, nel vedere i bambini attenti in classe con le loro maestre, che presto ci lasceremo alle spalle questo brutto periodo", ha aggiunto Tartarini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alberi sradicati e schiantati sulle auto, allagamenti e ponteggi volati nel bilancio della tromba d'aria e del nubifragio del pomeriggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità