Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:52 METEO:MASSA CARRARA12°20°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Cronaca venerdì 24 settembre 2021 ore 17:00

Il gps sull'auto della ex moglie per controllarla

L'uomo è stato arrestato e messo ai domiciliari per aver aggredito e perseguitato l'ex moglie. La seguiva anche quando andava a fare la spesa



CARRARA — L'ha aggredita, sia fisicamente che verbalmente, e perseguitata installandole un gps sotto all'auto. L'uomo, un 49enne massese, è stato arrestato e messo ai domiciliari dai carabinieri di Massa.

Dalle indagini è emerso che l'uomo seguiva l'ex moglie in di tutti i suoi spostamenti, spesso culminati con vere e proprie aggressioni sia fisiche che verbali.

Ormai esasperata la donna si è rivolta ai carabinieri a cui ha raccontato i fatti che da tempo stava vivendo. Oltre ad essere offesa o aggredita, i militari hanno potuto accertare che l’uomo aveva architettato una serie di accorgimenti per controllare tutte le abitudini della ex moglie, che veniva spesso seguita anche quando andava a fare la spesa o rincasava quando finiva di lavorare. 

Sono state le continue “visite a sorpresa” da parte dell’uomo e la strana corrispondenza degli orari dei “casuali incontri” a destare particolari sospetti negli inquirenti. Infatti, ad un successivo e approfondito controllo dell’autovettura in uso alla donna, è stato trovato occultato un apparecchio GPS che comunicava all’uomo tutti gli spostamenti del veicolo.

L’uomo è stato quindi rintracciato e arrestato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nessun altro caso nel resto della provincia apuana. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal report regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità